Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che ne sarà dell'inverno? Stiamo davvero vivendo una stagione eccezionale? Considerazioni e prospettive

MeteoLive fa il punto della situazione.

Striscia...la meteo - 2 Gennaio 2007, ore 12.10

Siamo uomini e anche di fronte alle più sviluppate tecnologie non saremo mai perfetti quando vi parleremo di previsioni del tempo a lungo termine. Così anche MeteoLive è finito nel calderone, in quella sorta di "paperissima" della meteorologia in cui è facile cadere se ci si espone con una previsione che vada appena aldilà del proprio naso. Il festival degli errori di valutazione la concorrenza per fortuna l'aveva cominciato molto prima di noi, già dai primi di dicembre, gli americani addiritura a settembre, quando prevedevano un inverno decisamente freddo e nevoso per molte zone d'Europa. L'unico che può considerarsi vincitore, dopo tante sconfitte, è il Prof Maracchi, che ogni anno grida "CALDO" e prima o poi doveva anche prenderci. Gli inglesi invece hanno predicato bene fino ad ora ma stanno per precipitare anche loro nel calderone, perchè non avevano preventivato che l'unico corridoio freddo percorribile dal Generale Inverno andasse a materializzarsi proprio a gennaio sull'estremo ovest del Continente. Niente freddo dunque per Mar Nero ed Egeo ed anzi stagione incredibilmente ed eccezionalmente mite per tutto l'est europeo, contrariamente a quanto da loro dichiarato. Noi di MeteoLive avevamo scorto in alcuni segnali legati alla NAO, (la famosa oscillazione nord-atlantica che aiuta a comprendere la distribuzione pressoria alle varie latitudini), in alcuni movimenti del Vortice Polare e dell'anticiclone delle Azzorre e nel rallentamento della corrente a getto, una chiara indicazione che dopo l'Epifania potesse esserci un'inversione di tendenza, con saccature fredde pronte a puntare verso il Mediterraneo centrale. Invece le cose non sembrano andare verso quella direzione: ci sarà in effetti una crisi azzorriana ad ovest del Continente e l'affondo di un ramo del Vortice Polare in direzione dell'Iberia, come detto sopra, ma il risultato per l'Italia sarà l'ennersima parziale rimonta di un cuneo anticiclonico subtropicale, qualche pioggia al nord con temperature sopra la media, mentre al centro-sud sembrerà già primavera. Qualcuno ha ripensato all'88-89 e all'89-90: qualche legame in effetti è possibile farlo ma è bene ricordare che durante quel biennio terribile vi furono molte giornate di ghiaccio in Valpadana, e che gli autunni non risultarono altrettanto miti. Una nota positiva rispetto ad allora: sulle Alpi si accumulò molta meno neve (praticamente zero centimetri) rispetto ai pochi comunque presenti ad oggi. Ora dobbiamo capire: perchè sta avvenendo tutto questo? Ci sono due semplici considerazioni da fare in merito: 1 stiamo vivendo un naturale cambio climatico da SEMPRE perchè il clima NON si ferma MAI! 2 il NINO potrebbe essere la causa principale di questi mesi eccezionalmente miti, spesso si sottovaluta la potenza delle correnti oceaniche nell'influenzare il clima su vasta scala. Come proseguirà la stagione? Volendo ancora una volta affidarci alle proiezioni americane, sembra che in febbraio il vortice polare protenda un rametto un po' più ad est rispetto alla configurazione barica prevista per questa prima quindicina di giorni del gennaio, coinvolgendo con aria fredda Iberia ed Italia e lasciando valori ancora sopra la media solo sull'est europeo. Un trend che potrebbe ripetersi a marzo, mentre ad aprile scoppierebbe prepotente la primavera. In ogni caso questa lunga sequenza di mesi miti passerà alla storia, ora non ci resta che vivere questo gennaio per stilare nuovi bilanci.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum