Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

125 milioni di c...umuli!

Meglio rimanere incollati alla finestra aspettando un bel temporale o assistere a 42 volgarissimi minuti nella trasmissione di Celentano?

Striscia...la meteo - 18 Maggio 2001, ore 09.57

Osservo seduto sul terrazzo una bella processione di nembostrati con la betulla agitata dal vento e l'odore dell'erba bagnata da un debole rovescio ormai cessato. Casualmente, nella quiete che scende nelle traverse periferiche di Milano dopo le 21, osservo che il vicino ha spalancato le finestre e l'audio a tutto volume del suo televisore si diffonde per tutto il quartiere. Sembra di sentire le voci provenienti da un'osteria, dove gli anziani giocano a carte e tirano giù qualche moccolo. Ma l'osteria sotto casa è chiusa da anni, si è arrugginita persino l'insegna. Ma il brusio sale di tono: riconosco le voci di Celentano, Dario Fo, Antonio Albanese, Enzo Jannacci, Giorgio Gaber. Ascolto i loro dialoghi da osteria: Fo, nobel per la letteratura, parla di "m..da" per oltre 7 minuti, Albanese ricorda a Celentano le scarse dimensioni del suo pene, Jannacci, un dottore, biascica le parole e la sua voce gracchiante oscura il fruscio della betulla, quell'atmosfera elettrizzante che sembra precedere un temporale. E mentre sei lì a meditare se la previsione che abbiamo pubblicato per i nostri lettori sarà corretta, se abbiamo veramente detto tutto, se le parole che abbiamo usato saranno comprese e troveranno un riscontro oggettivo nei fatti, là, da quelle finestre aperte, entrano volgarità gratuite da osteria, discorsi senza senso che proseguono incessanti per 42 minuti. Almeno il moccolo degli anziani dell'osteria faceva filare il discorso, qui i moccoli non ci sono ma manca anche qualsiasi contenuto. 42 minuti di... Celentano ha davvero scelto un titolo perfetto. Miliardi spesi bene, dicevano i benpensanti... Ne sarebbe bastato solo UNO per valorizzare una scienza importante come la meteorologia sulla televisione di stato, un solo miliardo per mettere su una trasmissione decente su nuvole e piogge per adeguarsi allo standard europeo, e invece no: dopo 20 anni, relegano l'unica rubrica decente alle 17.15, quando tutti sono al lavoro, dedicano spazi miserrimi ai colonnelli nei contenitori del mattino e poi arrivederci. Però piuttosto che sentirmi Fo che fa piovere m..da, preferisco restare alla finestra a vedermi 125 milioni di cumuli, a gioire per una bella nevicata, ad emozionarmi come un bambino per un bel temporale, ad abbracciarmi mia moglie vedendo la luna che sbuca tra le nuvole. Che stridente contrasto tra la purezza della natura e dell'atmosfera e la pochezza di simili spettacoli.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum