Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo del week-end sulle nostre spiagge

Sarà un fine settimana piuttosto movimentato sui nostri mari; pertanto, invitiamo alla prudenza e alla consultazione delle previsioni meteorologiche. Attenzione specialmente al vento forte! La situazione peggiore per l'alto e per il medio Adriatico.

Spiagge Live - 5 Agosto 2005, ore 10.34

SITUAZIONE GENERALE Il nostro Stivale attende l'arrivo di un corpo nuvoloso ben organizzato, al momento presente sull'Europa centrale, che sarà capace di instabilizzare il tempo nelle giornate di domenica e luendi, concedendo sulle nostre spiagge sfuriate temporalesche, crollo della temperatura e una buona dose di vento forte. Il tutto si deciderà comunque in poche ore: già da martedi, tempo guarito quasi per tutti. Venendo al week-end prossimo venturo, diciamo da subito che sabato sarà una giornata ancora buona quasi ovunque, dunque pienamente sfruttabile, a parte il vento forte sul Basso Adriatico, sullo Jonio e sul Mare di Sardegna, e a parte qualche disturbo sulla Sicilia settentrionale. Il problema si presenterà a partire da domenica, quando il rinforzo del vento a partire dai bacini occidentali e il passaggio nuvoloso a cominciare da nord renderanno un po' amara la prima domenica d'agosto per i vacanzieri del mare. Vediamo ora la previsione dettagliata settore per settore. SETTORE LIGURE E TIRRENICO SABATO Condizioni: velature a partire da metà pomeriggio sulla Liguria, in estensione in serata sulla Toscana. Per il resto, sole incontrastato. Temperature: stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi. Venti: deboli meridionali sulla Liguria, da deboli a moderati (procedendo verso sud) occidentali sul litorale tirrenico. Mari: calmo il Ligure e l'alto Tirreno, da poco mossi a mossi gli altri bacini. DOMENICA Condizioni: velature e qualche addensamento coinvolgeranno progressivamente tutto il settore, dalla Riviera di Levante al Golfo di Policastro, senza tuttavia produrre fenomeni significativi; uniche probabilità di pioggia (basse) su Versilia, Spezzino e Golfo di Gaeta. Temperature: in calo. Venti: in rinforzo e rotazione da nord sulla Liguria, deboli occidentali sulla Toscana, tendenti a rinforzare (sempre da ovest) altrove. Mari: moto ondoso in aumento ovunque. SETTORE ADRIATICO SABATO Condizioni: sole ovunque, a parte l'insorgenza di qualche velatura sull'alto Adriatico a partire da metà giornata, ma senza conseguenze. Temperature: stazionarie. Venti: forti settentrionali sul medio e basso Adriatico, con ulteriori rinforzi sullo Stretto di Otranto, in attenuazione in serata. Deboli sud-orientali altrove, con qualche rinforzo sulla Riviera Romagnola. Mari: calmo l'alto Adriatico, mosso il medio, molto mosso il basso. DOMENICA Condizioni: passaggio perturbato su alto e medio Adriatico, con annesse precipitazioni, anche forti e localmente grandinigene, a carattere temporalesco, alternate a qualche schiarita. I fenomeni risulteranno intensi al mattino sul Golfo di Trieste e al pomeriggio sulla riviera marchigiana. Temperature: in netto e repentino calo, specie nei valori diurni. Venti: in rapida rotazione da nord-est sull'alto Adriatico, prima da sud-ovest e poi da nord-ovest sul medio, ovunque da moderati a forti. Mari: da mosso a molto mosso l'intero bacino. SETTORE IONICO ED INSULARE SABATO e DOMENICA Condizioni: a parte qualche locale e innocuo addensamento, il sole splenderà per tutti pressoché indisturbato. Temperature: in lieve, graduale aumento al sud; stazionarie su Sardegna. Venti: sabato venti forti settentrionali sullo Jonio, in attenuazione; moderati sempre da nord, in attenuazione, sulla Sicilia; maestrale moderato ma in rinforzo sulla Sardegna. Domenica maestrale da forte a molto forte sulla Sardegna; venti da ovest in rinforzo (anche forti) sulla Sicilia occidentale; rotazione dei venti a sud (fino a forti) sullo Jonio. Mari: inizialmente agitato lo Jonio, ma con moto ondoso in attenuazione; agitato anche il Mare di Sardegna, con moto ondoso in ulteriore aumento; da mossi a molto mossi tutti gli altri mari.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum