Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Vortice freddo in discesa sull'Europa centrale tra lunedì e martedì: riflessi anche sul nostro Paese

Un nuovo nocciolo freddo scenderà da nord ed interesserà più direttamente l'Europa centrale. Questa volta la nostra Penisola verrà interessata marginalmente.

Sotto la lente - 7 Settembre 2007, ore 10.41

Mentre le piogge serie si allontanano sempre di più, è ancora il grande nord a tenere banco anche nei prossimi giorni! Un nuovo nucleo freddo in arrivo dalla Scandinavia scenderà verso l'Europa centrale, interessando direttamente la Germania, l'Austria, spostandosi poi verso il settore orientale del Continente. Torneranno quindi i venti forti, le piogge e una nuova diminuzione della temperatura stante le correnti settentrionali che seguiranno il fronte. L'Italia questa volta verrà interessata marginalmente. Vi sarà comunque un certo calo delle temperature sul nord-est e marginalmente in Adriatico, mentre sul nord-ovest torneranno i venti di caduta dalle Alpi, seppure non intensi, accompagnati da cieli tersi. Sul nord-est, inoltre, vi sarà da mettere in conto anche qualche temporale, segnatamente sul Triveneto. Qualche rovescio lambirà anche il versante adriatico, ma come anticipato si tratterà di un passaggio abbastanza rapido. Sul resto della Penisola nessuna novità. Arriverà quindi di nuovo un po' di freddo, ma le piogge serie continueranno ad essere assenti ancora per diverso tempo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum