Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un VENERDI tra "Marin" e temporali al settentrione

I temporali si concentreranno soprattutto su Alpi, Prealpi e zone di pianura a nord del Po. La parte meridionale della Valpadana sarà invece spazzata da un forte vento meridionale e non avrà fenomeni.

Sotto la lente - 16 Giugno 2011, ore 11.33

Ecco una cartina di previsione incentrata per il tardo pomeriggio e la serata di venerdì.

La perturbazione che attualmente sta interessando gran parte della Francia tenderà a "scodare" verso il nostro settentrione.

L'interessamento sarà quindi marginale, con i fenomeni che si concentreranno su Alpi, Prealpi, Cuneese e settori di pianura piu settentrionali.

L'azione di "risucchio" da parte della perturbazione, unita ad un Mar Ligure ancora freddo, metterà in moto una forte corrente meridionale ( Il Marin) che interesserà il basso Piemonte, la bassa Lombardia e l'Emilia, oltre ovviamente i versanti padani dell'Appennino ligure.

In questi casi, in genere, i fenomeni temporaleschi si sviluppano sulla linea di convergenza tra il Marin ed una corrente piu secca in discesa dalle Alpi.

Piu a sud di questa linea spesso non si hanno fenomeni, a parte qualche isolato rovescio causato dall'ammassamento dell'umidità sull'Appennino Ligure.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum