Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Troppo impeto ancora nel vortice polare per peggioramenti nevosi importanti sull'Italia

E' questo il periodo dell'anno in cui il Vortice Polare raggiunge la sua massima vigoria.

Sotto la lente - 13 Dicembre 2004, ore 10.44

La massima vigoria del Vortice Polare coincide anche con un netto approfondimento della depressione d'Islanda; il tutto è inoltre accompagnato da una velocizzazione della corrente e getto alle nostre latitudini, che coincide con una scarsa propensione alla formazione dei minimi depressionari importanti nell'area mediterranea. I fronti transiteranno insomma in rapida sequenza senza provocare peggioramenti intensi. Il centro-sud sarà più bersagliato perchè meno protetto dalle Alpi. Una maggior penetrazione del Vortice Polare verso sud potrebbe comunque consentire la formazione di una saccatura a più ampio respiro, con un coinvolgimento più netto del Mediterraneo centrale. In altre parole non più correnti nord-occidentali ma meridionali sia pure di tipo fresco e con possibili avvezioni fredde alle quote inferiori: in questo caso si avrebbero condizioni favorevoli a nevicate. E quando avverrebbe tutto questo? Ad essere ottimisti a Natale o poco più in là, pessimisti a Capodanno o per l'Epifania, sempre che le correnti seguano la linea previsionale tracciata.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum