Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna la neve su Parigi e Londra?

L'ultima parentesi dal sapore squisitamente invernale di questa stagione si consumerà soprattutto sui paesi europei oltralpe. Pare infatti che nelle giornate di martedì 26 e mercoledì 27, aria fredda proveniente da est possa regalare un ultimo colpo di coda invernale su Germania, nord Francia e Regno Unito. Ritornerà la neve sino in pianura su Parigi e Londra?

Sotto la lente - 22 Marzo 2013, ore 15.20

Mentre sull'Italia e sul bacino del Mediterraneo si respira aria di primavera, sui paesi dell'Europa centrale e settentrionale l'inverno avrà ancora qualcosa da dire. Diverse settimane di Vortice Polare estremamente rallentato hanno permesso la creazione di una particolare situazione atmosferica che è stata caratterizzata dalla continua elevazione di cut-off anticiclonici sin verso l'Europa e l'oceano Atlantico settentrionale. Questo particolare pattern caratteristico dei grandi inverni, ha favorito la graduale discesa di una massa d'aria fredda di origine artico-continentale a cavallo tra penisola Scandinava ed Europa orientale.

Questa massa d'aria fredda nonostante la primavera ormai incalzante e la durata del giorno che ben presto diverrà maggiore sulle latitudini del grande nord a scapito di quelle temperate, persisterà almeno sino a fine mese, condizionando il tempo della mitteleurope ed a tratti dell'Italia settentrionale.

Balza subito all'occhio tra domenica 24 e lunedì 25, la formazione di una nuova area di alta pressione a cavallo tra penisola Scandinava, oceano Atlantico settentrionale e Regno Unito. Questa area di alta pressione, quasi incredibilmente dato il periodo stagionale, possiede una componente termica sulla penisola Scandinava ed una componente dinamica (anticiclone a cuore caldo) collocata tra Inghilterra ed oceano Atlantico.

Ritornerà la neve su Londra e Parigi?

L'aumento della pressione su questo settore d'Europa così sensibile, porterà con tutta probabilità un ultimo colpo di coda dell'inverno più puro e crudo in direzione di Germania, Francia settentrionale e Regno Unito tra le giornate di martedì 26 e mercoledì 27. L'aria fredda si spingerà sino a questi settori sfruttando uno stretto corridoio di venti da est che prenderanno vita dal margine meridionale del sopraccitato anticiclone.

Prima di approdare su Francia ed Inghiltera l'aria fredda passerà sopra il Mare Del Nord. Incontrando un ambiente termicamente più tiepido tenderà ad arricchirsi di umidità, favorendo la formazione di qualche corpo nuvoloso con la possibilità che la neve possa ritornare a baciare città come Parigi o Londra sino a quote pianeggianti.

Il momento topico per l'arrivo della neve su queste due città pare essere la nottata tra martedì 26 e mercoledì 27 quando l'aria fredda in arrivo da est investirà in pieno i settori settentrionali francesi ma soprattutto l'Inghilterra, dove si prevede l'arrivo dell'isoterma -10 alla quota di 850hpa.

A tal proposito proprio la città di Londra sembra essere la località più quotata all'arrivo della neve attorno a metà della prossima settimana. Il risveglio di mercoledì 27 per gli abitanti londinesi potrebbe presentare l'ultima delicata spolverata di neve prima che la primavera, timidamente, inizi ad imporsi anche su questa fetta d'Europa.

Lungo termine: ancora molto spazio alla pioggia e poco al sole: http://meteolive.leonardo.it/news/Fantameteo-30gg/45/Lungo-termine-ancora-molto-spazio-alla-pioggia-e-poco-al-sole/40910/ di Paolo Bonino.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.23: SS1 Via Aurelia

incidente

Incidente a 1,08 km prima di Incrocio Palidoro in direzione Incrocio Ponte S.Luigi/Allacciamento..…

h 11.23: SS3bis Bis tiberina (e45)

incidente

Incidente a 218 m prima di Incrocio S.Damiano in direzione Incrocio Ravenna…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum