Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna il bel tempo, almeno per qualche giorno

Da mercoledì torna il bel tempo su gran parte del Paese, almeno sino al week-end, con temperature massime in generale aumento.

Sotto la lente - 18 Settembre 2006, ore 10.50

Eccezionale ondata di maltempo su tutta Italia. Nubifragi e allagamenti su tutto il Paese. Siamo alla solita sete di sensazionalismo mediatico! Certamente nel corso degli ultimi giorni l'Italia è stata investita da fenomeni intensi, nubifragi, allagamenti, piogge torrenziali con fiumi e torrenti in piena, con notevoli disagi alla circolazione e purtroppo molti danni, ma si tratta pur sempre di una intensa perturbazione atlantica, nella norma per il periodo. Dopo il passaggio perturbato che ha attraversato la nostra Penisola e parte dell'area mediterranea si delinea un periodo più tranquillo. Una rimonta anticiclonica, prevista per i prossimi giorni in sede mediterranea riporterà gradualmente il bel tempo e un deciso aumento delle temperature su gran parte del nostro Paese. Le prime regioni a beneficiare di tale rimonta saranno quelle di nord-ovest e parte dell'Emilia Romagna. Dalla giornata MARTEDI infatti il sole e il bel tempo saranno protagonisti su Piemonte, Lombardia, Liguria e parte della Pianura Padano-Veneta dove sarà evidente un aumento delle temperature massime che potranno attestarsi attorno ai 25-27°C. Ancora fresco al mattino sul Piemonte e sulla Valle d'Aosta con temperature minime che in pianura non supereranno i 11-13°C. Da MERCOLEDI almeno sino al fine settimana, bel tempo su gran parte della Penisola con temperature gradevoli e in moderato aumento ovunque, con punte di 26-28°C sulle pianure del nord e sulle pianure interne del centro, e 25-27°C al meridione. Le temperature minime, merito delle dispersione termica notturna dovuta la cielo sereno e dalle deboli e fresche correnti settentrionali, potrebbe subire una lieve flessione, specie sulle pianure del nord, nelle depressioni e nelle vallate alpine e appenniniche. Saranno possibili tuttavia nel corso della settimana, disturbi sulle regioni meridionali e sulle Alpi occidentali, dovuti ad una lieve instabilità atmosferica, dove non si esclude la possibilità di isolati temporali e brevi acquazzoni. Anche i venti, deboli o localmente moderati in mare aperto, si disporranno dai quadranti settentrionali e il moto ondoso dei mari risulterà in progressiva attenuazione.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum