Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Supercelle su Francia e Germania nella giornata di giovedì 8 luglio

Grandinate abbondanti, a tratti devastanti; ma anche alcuni tornado di moderata intensità si sono abbattuti tra i Vosgi e la Baviera.

Sotto la lente - 10 Luglio 2004, ore 10.14

Per fortuna le supercelle che rischiavano di investire l'Italia meno di 48 ore fa, specialmente sulla pianura a ridosso delle Alpi Piemontesi e Lombarde, non si sono formate sul nostro territorio, pertanto abbiamo evitato la possibilità di trombe d'aria o micidiali grandinate. Tuttavia bastava andare poche centinaia di chilometri più a nord, specialmente sui Vosgi e la Baviera, per assistere ad uno spettacolo abbastanza raro ma anche inquietante; nel tardo pomeriggio di giovedì infatti i radar meteorologici risultavano più che chiari: una piccola ma intensa supercella stava attraversando le regioni citate da ovest ad est, sfidando i venti che invece spingevano le altre nubi da sud-ovest verso nord-est. E' specialmente dai dintorni del Lago di Costanza che si hanno le notizie di danni più ingenti; il passaggio della grande nube temporalesca al di sopra dello specchio d'acqua infatti ha portato ad un'ulteriore intensificazione della tempesta, con raffiche di vento talvolta superiori ai 100 km/h e chicchi di grandine di notevoli dimensioni, con tapparelle perforate, mucchi di ghiaccio alti fino a 40 cm sui bordi delle strade, e fulmini che si susseguivano a distanza di pochi decimi di secondo l'uno dall'altro. Altre piccole supercelle di breve durata hanno interessato anche il resto della Germania, ma per fortuna non hanno portato danni evidenti. Insomma a ben vedere l'allerta che avevamo emanato riguardo il rischio di supercelle sul nostro territorio non era poi così esagerata, anzi una attenta osservazione dei parametri meteorologici presenti sul momento ci induce a pensare che la formazione di supercelle era molto molto vicina.

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.24: A14 Ancona-Pescara

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Loreto-Porto Recanati (Km. 245,5) e Macerata (Km. 262,6) in..…

h 10.21: TG-CT Tangenziale Di Catania

blocco rallentamento

Traffico rallentato, chiusura corsia a 2,39 km prima di Svincolo S.Giorgio (Km. 12,6) in direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum