Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sull'Europa centrale fa ancora piuttosto freddo

Le correnti da nord continuano a "pompare" aria artica verso il Mare del Nord, la Germania e la Polonia.

Sotto la lente - 9 Maggio 2005, ore 14.31

La Bora a Trieste ormai è una realtà da diverse ore; oggi è consigliabile una giacca un po' su tutto il Triveneto, anche a causa delle nubi, tuttavia il grosso dell'aria fredda è rimasto a nord delle Alpi, fra Germania e Polonia. E' qui infatti che soffiano direttamente da nord i venti instabili di origine artica centrifugati dal Vortice Polare; adesso che siamo in pieno giorno il termometro fatica a raggiungere i 12-13°C anche nelle città più grandi di queste due Nazioni (durante la notte si era scesi fino a 2-4°C). Se all'aria fresca aggiungete raffiche di vento che talvolta superano i 40 km/h, ma soprattutto frequenti scrosci di pioggia e grandine, allora potete ben capire che gli abitanti della zona possono tranquillamente chiedersi dove sia andata a finire la primavera. In realtà anche questi fenomeni fanno parte di una normale evoluzione primaverile; anzi è chiaro che andando verso nord il freddo resista più a lungo rispetto alle nostre zone. Nei prossimi giorni non sono comunque previste variazioni significative della situazione, anche se fra giovedì e venerdì ci sarà una pausa di tempo migliore, con temperature più gradevoli.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum