Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sul Mediterraneo si affaccia un nuovo cambio di circolazione atmosferica

Tre azioni distinte si evincono dall'immagine satellitare: una in esaurimento (Jonio), una in piena azione (Nord), e l'altra in avvicinamento (Sardegna). Come evolverà la situazione nelle prossime ore?

Sotto la lente - 18 Dicembre 2003, ore 13.16

Dopo il freddo degli ultimi giorni, che ha visto oltretutto la neve cadere a quote prossime al litorale su gran parte del Sud, il tempo è destinato a cambiare di nuovo. Da ovest si sta affacciando infatti l'azione di una modesta struttura depressionaria che andrà approfondendosi nel corso delle prossime 48 ore a ridosso della Sardegna, e che sarà responsabile prima di un graduale aumento termico, e poi di un modesto peggioramento su Medio Tirreno e Meridione. I corpi nuvolosi che vediamo al momento sul Mediterraneo Occidentale, finiranno per coinvolgere anche la nostra Penisola, ad iniziare dalla Sardegna (già parzialmente sotto le nubi). Al momento, come si evince dall'analisi dell'immagine satellitare, è ancora attiva sul Salento la spinta delle fredde correnti settentrionali. L'azione è comunque in via di esaurimento, come dimostrato anche dagli ultimi corpi nuvolosi che hanno oramai guadagnato il mare aperto sullo Jonio. Le temperature massime sono in netta ripresa su tutto il Sud. I venti in attenuazione su Puglia e Basilicata. Sulla Pianura Padana, sulla Liguria e sulle Alpi Marittime è invece presente una nuvolosità compatta e piuttosto organizzata, che sta portando a delle modeste precipitazioni, più insistenti sul litorale ligure. Pioviggini sono segnalate anche su Basso Piemonte. Nevica in montagna sopra gli 800 metri.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum