Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spiccata instabilità al centro-sud, almeno sino al week-end!

Ci attende un periodo piuttosto variabile ed instabile sulle regioni del centro-sud, con fenomeni temporaleschi e qualche nevicata sino a quote molto basse. Ancora molto ventoso sulla Sardegna e basso settore tirrenico.

Sotto la lente - 21 Marzo 2007, ore 09.45

L'episodio di stampo prettamente invernale ha prodotto rovesci nevosi sino in pianura sulle regioni nord-orientali, nevicate a quote collinari e fenomeni temporaleschi su diversi settori del centro determinando un sensibile calo termico su gran parte del Paese. Il minimo depressionario attualmente posizionato sull'Italia centrale tende lentamente a trasferirsi verso le regioni meridionali determinando una spiccata instabilità foriera di rovesci, temporali e qualche grandinata specie sul basso versante tirrenico dove non escludiamo delle nevicate sui settori interni campani, calabresi e sulla Basilicata sino a quote collinari. Rovesci e temporali anche Sardegna e Sicilia occidentale con ventilazione ancora piuttosto intensa e mari generalmente molto mossi o agitati. Al nord è già in corso un deciso miglioramento delle condizioni del tempo, specie sulle regioni nord-occidentali mentre, qualche fenomeno potrebbe interessare invece le regioni orientali, specie la Romagna con nevicate a quote decisamente basse. Il progressivo spostamento del minimo vero sud-est, potrebbe portare tra la giornata di giovedì e la prima parte del weekend ad un'instabilità diffusa sulle regioni centro-meridionali e sui settori alpini orientali. Attese ancora piogge anche abbondanti su Romagna, Marche, Abruzzo, Sardegna occidentale Calabria tirrenica e Sicilia. Deboli piogge e qualche rovescio possibile sulle restanti regioni del centro-sud in un contesto di tempo molto incerto. Ancora nevicate in Appennino centrale, sopra i 500-600m, 700-800m sull'Appennino meridionale, mentre qualche sprizzata di neve potrebbe interessare i crinali alpino nord-orientali. Ventilazione ancora intensa sui settori di ponente, con una componente meridionale sul basso Tirreno e sullo Ionio. Venti in progressiva rotazione a Maestrale che potrebbe risultare FORTE sul basso Tirreno e Canale di Saredegna e Sicilia, specie tra la giornata di giovedì e venerdì; intenso Libeccio sullo ionio con mari da molto mossi a localmente agitati.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.03: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Trezzo (Km..…

h 18.02: A15 Parma-La Spezia

coda rallentamento

Code per 3 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Berceto (Km. 51) e Svincolo..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum