Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Speciale NEVE: ancora precipitazioni su parte del versante Adriatico ed al sud

Andiamo a dare uno sguardo lungo il nostro Stivale per vedere dove si stanno verificando le situazioni più interessanti

Sotto la lente - 5 Febbraio 2003, ore 10.02

Sta nevicando su buona parte del territorio che si affaccia sull’Adriatico centrale e meridionale, a partire dalle Marche, dove comunque le precipitazioni sono in via di esaurimento. Le correnti da N o da NE sul medio ed alto Adriatico infatti stanno indebolendosi a causa dell’allontanamento graduale della depressione, adesso centrata al suolo sul Gargano; ma le nubi vengono ancora ammassate sull’Appennino, in particolare sull’Umbria dove nel perugino si sono verificate e sono in atto delle nevicate (segnalati 10 cm al suolo a Gubbio). I banchi nuvolosi però spesso e volentieri riescono a “traboccare” sul versante tirrenico ormai indeboliti, e coprono a malapena il sole. Sull’Abruzzo invece il vento a tratti soffia ancora deciso e le nevicate riescono a raggiungere in molti casi il litorale: dei fiocchi sono stati segnalati nella nottata e nella mattinata a Pescara, a Chieti (10 cm di manto al suolo), ma soprattutto a L’Aquila. In questa ultima città possiamo dire (grazie ai dati fornitici dal Signor Carlo Fiorenza, del Dipartimento di Fisica dell’Atmosfera de L’Aquila) che i fiocchi hanno cominciato a cadere timidamente alle ore 22 di ieri sera per poi cessare quasi immediatamente; successivamente la temperatura ha cominciato a calare e la precipitazione nevosa è ricominciata verso le 5 di questa notte diventando intensa. Adesso in città ci sono 5 cm di neve fresca ed il traffico risulta estremamente rallentato, anche se le strade principali sono pulite; proprio in questi ultimi minuti comunque il tempo sta leggermente migliorando e la nevicata sta perdendo di forza, probabilmente anche in questo caso il vento comincia a diminuire di intensità. Andando ancor più verso sud possiamo dire che continua a nevicare sulla basulicata, sui monti campani a quote piuttosto basse, così come sui rilievi calabri e siciliani; sul resto del meridione le precipitazioni sono presenti, ma più sporadiche. Nelle prossime ore cosa succederà? Su Umbria, Marche ed Abruzzo il tempo andrà gradualmente migliorando, e le nevicate tenderanno a divenire sempre meno frequenti ed intense; sulla Puglia Garganica ed il Molise i fenomeni nevosi invece continueranno a farsi notare e scenderanno ulteriormente di quota, sfiorando il litorale nel pomeriggio; sul resto del sud i fiocchi arriveranno a quote basse, fino a 200-300 metri sulla Basilicata e la Puglia

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.42: SS1 Via Aurelia

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 1,269 km prima di Incrocio Laigueglia (Km. 626,8) in entrambe le direz..…

h 15.38: A21 Torino-Brescia

blocco coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Piacenza Ovest (Km. 158,5) e Svinco..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum