Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni Ensemble spaghetti: l'aria fredda prediligerà i settori oltralpe

A partire da lunedì 11 una vasta colata di aria fredda coinvolgerà l'Europa portando una fase primaverile termicamente sottomedia. L'aria fredda investirà con maggiore intensità i settori europei a nord dell'arco alpino, entrando nel Mediterraneo solo in un secondo momento. Le previsioni Ensemble spaghetti confermano questa tendenza.

Sotto la lente - 7 Marzo 2013, ore 16.00

Col passare delle ore si attenuano sempre di più le possibilità che un episodio freddo di intensità eccezionale possa investire le regioni settentrionali del nostro Paese entro martedì 12. Come già anticipato nella giornata di ieri, pare proprio che il nocciolo più duro dell'aria fredda investirà i settori a nord dell'arco alpino senza entrare in modo franco sul nostro Paese.

La responsabilità di questo "spostamento ad ovest" dell'aria fredda è da ricercarsi nella scarsa tenuta del blocco anticiclonico sull'oceano Atlantico, il quale non è in grado di arginare la spinta antizonale della massa d'aria fredda che sull'Europa centrale ed occidentale si presenterà come un gelido vento da est nord-est.

Le previsioni Spaghetti d'Ensemble mettono bene in evidenza il drastico calo della temperatura operato da questi venti. Un calo termico di oltre 10 gradi in poche ore, che interverrà sul nord Europa già lunedì 11.

L'arrivo dell'aria fredda sul nostro Paese avverrà con almeno 24-30 ore di ritardo e sarà caratterizzato da valori termici meno eclatanti. L'arrivo dell'aria fredda sul Mediterraneo sarà accompagnata da una sostenuta ventilazione settentrionale, con l'aria fredda che farà breccia sul nostro territorio soprattutto dalla valle del Rodano e solo in minima parte dalla porta della Bora.

Si tratterà a tutti gli effetti di un'azione continentale che in breve tempo andrà mescolandosi con aria fredda di origine artica, giungendo sul nostro Paese parzialmente stemperata proprio per via di questa mescolanza. I settori nord europei (Regno Unito, Francia, Germania) subiranno così l'azione dei due tipi di circolazione, prima quella assai fredda di estrazione continentale, successivamente quella più instabile legata all'ingresso di aria artica. Sull'Italia risentiremo degli effetti solo dell'aria artica.

Quanto freddo giungerà sull'Italia?

Non si tratterà di un evento eccezionale, tuttavia sarà pur sempre un episodio degno di nota su diverse zone del Paese. Le previsioni spaghetti d'Ensemble riferite alla città di Milano mettono bene in evidenza l'azione fredda che agirà sulle regioni del nord a partire da martedì 12. I singoli cluster sono ancora molto aperti, denunciando come la previsione conservi ancora un considerevole margine di incertezza. Si può tuttavia ipotizzare come nel culmine dell'irruzione fredda le isoterme che raggiungeremo con maggiore probabilità saranno attorno ai -6, -7 alla quota isobarica di 850hpa. Un valore certamente non eccezionale ma pur sempre degno di nota considerando che il periodo stagionale risulta assai avanzato.

Approfondimenti su: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/La-prossima-settimana-torneranno-FREDDO-e-NEVE-/40710-TOBEPUB/ di Luca Angelini.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.18: A1 Diramazione Roma Sud

incidente

Incidente nel tratto compreso tra San Cesareo (Km. 5) e Allacciamento A1 Milano-Napoli in direzio..…

h 04.17: A25 Torano-Pescara

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 72) e Avezzano (Km. 88,1) in en..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum