Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perturbazione nuovamente deludente: cosa non ha funzionato?

Rovesci e temporali solo di passaggio e a macchia di leopardo. Su alcune zone del nord Italia il cielo è già sereno. Cosa non ha funzionato?

Sotto la lente - 18 Settembre 2007, ore 10.33

Diciamolo chiaramente: non ci sono più le perturbazioni di una volta. Certo! Questa può sembrare retorica spicciola, ma è la sacrosanta verità. In questi ultimi anni ogni volta che arriva una perturbazione ci si affida alla "fortuna" per veder piovere. Se qualcosa va storto, il cielo spesso diventa avaro di acqua e...l'occasione sfuma inesorabilmente. Come mai succede questo? Beh, abbiamo detto più volte che tutti i "guai" che la nostra bella Italia sta sopportando (dal punto di vista mereo...ovvio!) sono causati da una presenza ingombrante, chiamata "alta pressione". Quando è presente su di noi...non piove e la previsione è presto fatta. Quando invece l'anticiclone si sposta, non si defila mai abbastanza da non interferire con il normale flusso delle correnti; le saccature in arrivo, di conseguenza, risultano o poco penetranti o strozzate ai lati, con inevitabili conseguenze nel campo della fenomenologia sul nostro Paese. Una saccatura spigolosa, appuntita, non stritolata dalle alte pressioni garantirebbe sicuramente pioggia per tutti anche adesso! Il problema è che saccature di questo tipo sono diventate una sorta di "rarità meteo", un ricordo del passato che inevitabilmente emerge ogni volta che la dura realtà ci si para davanti. La perturbazione di questi giorni era partita con discrete credenzialità in fatto di fenomeni. Poi l'alta pressione in Atlantico ci ha messo lo zampino, distorcendo la saccatura. Morale: correnti troppo occidentali, scarsi contrasti (a parte le zone soggette a stau orografico), piogge mal distribuite e poco utili! Riusciremo, una volta tanto, a vedere una saccatura con gli attributi? Si spera, altrimenti le piogge in Italia saranno sempre più una chimera.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum