Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perché la prossima settimana l’anticiclone delle Azzorre punterà verso nord?

Vediamo cosa spingerà ad un tale comportamento la grande figura barica atlantica.

Sotto la lente - 24 Gennaio 2003, ore 15.21

Nell’articolo inerente la situazione meteorologica negli States abbiamo accennato al fatto che l’anticiclone termico attualmente presente nel settore centro-orientale del Continente, nei prossimi giorni si sarebbe gradualmente spostato verso l’Atlantico, costruendosi lentamente anche una solida struttura in quota. Ebbene proprio questa cellula di alta pressione, una volta arrivata nel bel mezzo dell’Atlantico, aggancerà l’anticiclone delle Azzorre sul suo fianco settentrionale, fondendosi con esso e conferendogli una “scarica” di energia ulteriore. In poche ore si verificherà quindi un rapido aumento della pressione in quota poco a SW dell’Islanda; ciò contribuirà a dare una spinta ulteriore verso nord al mastodontico anticiclone che si sarà venuto a creare, con punta massima di pressione oltre i 1050 hPa in pieno Oceano. Questa particolare manovra porterà a due effetti macroscopici: 1) il blocco delle perturbazioni atlantiche, che così una volta transitate sul Canada, saranno costrette a spingersi verso N-NE, evitando del tutto l’Europa. 2) L’aggancio di una colata di aria molto fredda generata dal Vortice Polare “in persona” sulla Groenlandia. Tale nocciolo gelido fra i giorni 28 e 30 verrà gradualmente spinto verso l’Islanda e successivamente sull’Inghilterra, portando forti rovesci di neve e temperature localmente molto basse, unite a venti forti da N; il percorso che la depressione poi compirà in seguito a questi spostamenti non è ancora ben delineato, comunque c’è il rischio che punti verso l’Europa centrale e l’Italia, dove porterebbe maltempo. Ma di questo ultimo aspetto se ne occuperanno "sfera" e "fantameteo".

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.20: A30 Caserta-Salerno

coda

Code per 3 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Nola (Km. 18,9) e Allacciamento..…

h 16.19: SS624 Palermo-Sciacca

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 4,73 km dopo Incrocio Poggior..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum