Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE in arrivo: si prospettano disagi in Adriatico, ecco tutte le zone colpite

L'arrivo della neve manderà come sempre in crisi la viabilità.

Sotto la lente - 13 Dicembre 2007, ore 10.27

Situazione molto delicata e complessa sull'Italia. Stamane la "crisi invernale" sembra destinata a mettere radici nel Mediterraneo e a lasciare il segno. Come sovente capita quando una "bomba" gelida come quella in arrivo dai Balcani penetra nel cuore del Mediterraneo, il regime barico subisce una profonda modifica e nell'arco di sole 24 ore le previsioni possono risultare stravolte. Passiamo dunque alle certezze facendo parlare i dati e poi esaminiamo le possibili variazioni sul tema, che chiameremo possibilità. CERTEZZE FREDDO Su tutto il Paese scenderemo di circa 8-10°C sotto le medie del periodo con punte di -10°C a 1400m circa in Appennino e poi anche sulle Alpi. Il freddo giungerà prima in Adriatico, l'ultimo ad essere raggiunto risulterà il nord-ovest ma qui poi sarà la zona dove più difficilmente verrà evacuato (salvo nel caso di una forte avvezione mite meridionale). Venti forti di Bora e Grecale spazzeranno quasi tutto il Paese nel fine settimana, meno vento solo sulla Valpadana occidentale. CERTEZZE NEVE Nevicherà da venerdì a sabato pomeriggio su tutto il versante adriatico sottoforma di rovesci dalle Marche alla Puglia compresa la Lucania. Spruzzate su: Umbria orientale, Reatino, Pontino e Frusinate oltre che su Sannio e Matese. Neve abbondante domenica sui monti siculi e sardi oltre i 500-700m. Neve forte lunedì sui monti calabresi oltre i 600-700m. Neve moderata lunedì mattina sui rilievi campani oltre i 400m. POSSIBILITA' NEVE Domenica sull'Emilia-Romagna e sul Piemonte con qualche fiocco da stau anche sulle Prealpi lombarde e del Triveneto. Lunedì possibile neve debole al nord-ovest (Piemonte e Lombardia occidentale) per un flusso di aria umida da ESE. Tra domenica sera e lunedì neve fino in pianura sulla Campania sulle coste mista a pioggia. (probabilità bassa) PROSSIMA SETTIMANA Fino a martedì freddo ovunque ma con tendenza a localizzarsi al nord. Poi vedremo se l'anticiclone si abbasserà di latitudine proteggendoci oppure rimarrà in loco favorendo un'incursione dell'Atlantico alle basse latitudini che significherebbe neve al piano per il nord e ancora neve ma solo alle quote medie in Appennino al centro-sud. Una situazione che sfugge al momento ad una analisi più chiara.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.41: SS285 Di Caccamo

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso a 4,106 km prima di Incrocio Regalgioffoli (Km. 28,4)..…

h 23.41: A1 Roma-Napoli

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Di Casoria (Km. 754,3) e Caserta Sud (Km. 740,6) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum