Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel lungo termine potrebbe arrivare aria mite dall'Oceano

Dalle correnti fredde da est o nord-est si potrebbe passare al più classico dei flussi atlantici miti.

Sotto la lente - 7 Marzo 2005, ore 12.22

Che qualche novità ci possa essere nell'aria è normale, visto che ormai la stagione invernale dal punto di vista astronomico sta per vivere le sue ultime due settimane di gloria, dopo aver fatto bella mostra di sé dalla fine di gennaio fino ad adesso. Allora andiamo a vedere in cosa si concretizza questo cambiamento: innanzitutto il protagonista principale di questo inverno, un anticiclone delle Azzorre sempre defilato sull'Atlantico settentrionale, dovrebbe tornare entro la metà del mese nelle sue posizioni originarie (le Azzorre appunto), lasciando in eredità una piccola cellula di alta pressione in prossimità di Groenlandia ed Islanda; in questo modo parte dell'aria fredda pilotata da un Vortice Polare ancora vivo, ma moribondo da tempo, sarà probabilmente pilotata per molti giorni verso le Isole Britanniche, fino a che non aggancerà (attorno al 15-17 marzo) le prime depressioni oceaniche, che così saranno attirate verso l'Europa centrale. Attorno alla metà del mese c'è quindi da aspettarsi un aumento della temperatura che POTREBBE riportare i valori sulle medie del periodo, se non addirittura a tratti al di sopra di esse; per quanto riguarda piogge o nevicate, saranno le Alpi a godere di questa configurazione (specialmente i versanti al confine con Svizzera e Francia). Il resto d'Italia infatti si troverà sotto la spinta di sostenuti ed umidi venti di Libeccio che segnaleranno il lento ma inesorabile rinvigorimento dell'anticiclone africano sul Continente Nero, un protagonista che aveva abbandonato la scena del Mediterraneo già alla fine dell'estate scorsa; si formeranno quindi nubi dense su Toscana e versante tirrenico dell'Appennino, ma altrove prevarrà il sole. Insomma ci sono grandi manovre in vista sullo scacchiere europeo; seguite quindi tutti i nostri aggiornamenti.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.12: SS51 Di Alemagna

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato a 604 m prima di Incrocio Passo Cimabanche..…

h 07.08: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diram. Predosa-Bettole (Km. 45,3) e Alessandria Sud..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum