Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MeteoLive nel Mondo: cosa succede di interessante?

Vediamo se nel continente americano, in Africa o in Asia ci sono situazioni meteorologiche particolari.

Sotto la lente - 2 Marzo 2004, ore 16.21

Solitamente ci limitiamo ad osservare il tempo che fa sull’Atlantico e l’Europa, per cercare di capire il tempo che farà sull’Italia nei giorni successivi; ma spesso può essere utile anche ampliare lo sguardo a tutto il mondo, soprattutto se siamo in partenza per qualche località esotica oppure alla ricerca di alcuni record. Andiamo allora a vedere in breve se sta accadendo qualcosa di interessante: NORD AMERICA: Le terribili irruzioni di aria gelida dal Canada sono ormai un ricordo per molte Regioni degli Stati Uniti; adesso sulle coste atlantiche si raggiungono agevolmente i 16°C, mentre nelle zone interne degli States solo localmente si va sotto gli 0°C, in particolare nel Sud Dakota. Tuttavia all’aumento di temperatura è associato il passaggio di una intensa perturbazione che sta portando molte piogge fra Tennessee, North Carolina e District of Columbia; piove anche sulla California, ma in questo caso siamo in presenza di temporali improvvisi seguiti da ampie schiarite. SUD AMERICA: I temporali equatoriali interessano, come usualmente accade, tutto il corso del Rio delle Amazzoni, con temperature che non superano i 24-25°C; solo nelle zone costiere si superano talvolta i 30°C. Forti piogge però interessano anche l’Argentina settentrionale ed il Brasile meridionale, attraversati da un intenso fronte freddo; a seguito del peggioramento la colonnina di mercurio cala fino a 12-15°C nelle zone più interne. Infine dando uno sguardo alla Terra del Fuoco vediamo come l’aria sia piuttosto fredda, visto che si raggiungono facilmente i 5-8°C. AFRICA: L’Algeria è il Paese più freddo, visto che sulle coste mediterranee si raggiungono i 2-3°C; in prossimità del Sahara però la colonnina di mercurio sale rapidamente fino a raggiungere i 30°C. La zona più calda però è il confine settentrionale della Nigeria, dove si sfiorano addirittura i 40-43°C. Andando nell’emisfero meridionale si incontrano numerosi temporali; solo l’Angola attualmente è risparmiato da piogge copiose, tuttavia i valori termici toccano tranquillamente i 33-36°C. ASIA: Fa notizia il gran gelo che ancora attanaglia la Manciuria, dove si raggiungono i –30°C, in un contesto di tempo asciutto; ma ovviamente è la Siberia a mantenere lo scettro del freddo, con punte di ben –44°C! L’India e la Polinesia vivono invece un clima estremamente mite ed umido, con 27-30°C quasi ovunque; non mancano ovviamente i temporali diurni nel bel mezzo dell’Oceano Indiano.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.13: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Monselice (Km. 88,6) e Terme Euganee (Km. 95) in direzione Pado..…

h 22.10: A13 Bologna-Padova

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Monselice (Km. 88,6) e Terme Euganee (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum