Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo-spiagge per il week-end: ecco dove potremo andare al mare

Primo week-end di giugno alla spiaggia? Ecco dove saranno possibili le prime tintarelle della stagione estiva 2013.

Sotto la lente - 28 Maggio 2013, ore 13.45

L'arrivo del primo week-end di giugno potrebbe portarci la gradita sorpresa delle prime giornate da spiaggia della stagione estiva 2013. Pare infatti che a seguito del peggioramento ancora autunnale che caratterizzerà le giornate da domani, mercoledì 29 maggio sino a venerdì 31, possa far seguito una graduale stabilizzazione del tempo ad opera dell'anticiclone azzorriano che timidamente si affaccerà al Mediterraneo e l'Europa occidentali.

La depressione attesa nei prossimi 2-3 giorni potrebbe quindi chiudere (almeno in parte) un ciclo fatto di tempo instabile, con numerosi e ripetuti passaggi perturbati in un contesto termico inferiore alla media. L'arrivo del primo fine settimana di giugno (inizio dell'estate meteorologica) coinciderà con una gradita fase soleggiata.

Ad essere sinceri, le temperature non saranno ancora propriamente estive, ci sarà infatti una certa fatica da parte dell'atmosfera di rimarginare la profonda ferita che si è venuta a creare soprattutto sotto il punto di vista delle temperature. Proprio l'aspetto termico potrebbe essere l'elemento che spingerà alcuni amanti del sole e del mare ad attendere almeno ancora una settimana prima di dare il via ufficiale alle tintarelle.

L'aria piuttosto secca favorirà un netto aumento delle temperature soprattutto nei valori massimi nelle aree di pianura e vallive lontane dal mare. (punte sino +25 /+26) Nell'ambito delle zone costiere la temperatura riuscirà a salire in modo egregio soltanto sui settori dove l'azione della brezza risulterà limitata. La temperatura del mare risulta infatti decisamente fredda rispetto alla media del periodo, in caso di attivazione di brezza, la sensazione di fresco percepita potrebbe essere assai forte, risultando quindi fastidiosa.

Dopo queste premesse, dove riscontreremo le condizioni più ideali di balneazione nel prossimo fine settimana?

Brezze permettendo, occorre sottolineare due punti importanti: 

- la giornata di domenica due giugno presenterà tempo più stabile.

- i settori occidentali della penisola paiono essere le aree del Paese con le maggiori chances di tempo buono e soleggiato.

NEL DETTAGLIO SU SABATO UNO.

Nella giornata di sabato diversi settori subiranno ancora l'influenza della depressione in allontanamento verso est. Il tempo migliore sarà un'esclusiva dei settori nord-occidentali e delle due isole maggiori. Le condizioni ideali per la spiaggia saranno sulla Liguria, sulla Sardegna e sulla Sicilia, pur in un contesto di aria assai frizzante. Su questi settori saranno fattibili le prime ore di tintarella ma occhio ai colpi di vento. Portatevi un felpino od una maglietta leggera.

NEL DETTAGLIO SU DOMENICA DUE.

Il tempo risulterà migliore su diversi settori della nostra penisola, qualche addensamento persisterà sul basso Tirreno, nonchè sui settori centrali e meridionali adriatici. Sulla Sardegna il Maestrale renderà la giornata ventilata, tersa e limpida, con temperature che durante il giorno saranno in contenuto aumento. Condizioni buone per la balneazione ma una maglietta od un felpino saranno necessari durante i momenti più ventosi. Lungo le coste di Liguria, Toscana, Lazio, si prevede tempo buono in un contesto di ventilazione sud-occidentale di Libeccio. Felpino sempre consigliato. Tempo discreto ma disturbato da qualche nube più compatta su Campania, Calabria, Puglia e Basilicata. Su tutte queste regioni si potrà tentare la prima tintarella estiva ma anche qui sono consigliati una maglietta od un felpino leggero. Tempo buono e ventilato su Sicilia, con Maestrale ben attivo e temperature moderatamente calde.

Sulle coste marchigiane e romagnole potrebbe addirittura irrompere una ventilazione sud-occidentale di Garbino, accompagnata da un aumento della temperatura sino a veri e propri valori di inizio estate.  (da confermare)

Cosa potrebbe succedere durante la prima settimana di giugno? http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/GUAZZABUGLIO-MODELLISTICO-per-la-prima-settimana-di-giugno/41738/ di Paolo Bonino.

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.08: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

coda

Code a Piazzale Lato Francese (Km. 3) in direzione Courmayeur dalle 14:07 del 24 mag 2018…

h 14.06: A23 Palmanova-Tarvisio

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pontebba (Km. 92,4) e Dogana Di Coccau-Confine Di Stato (Km. 119,9)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum