Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedì e martedì correnti da nord, aria più fresca, e temporali al centro-sud

L'incubo dell'anticiclone africano sembra svanire, almeno per i prossimi giorni.

Sotto la lente - 3 Giugno 2005, ore 10.26

Proprio in queste ore l'incontro-scontro fra una massa d'aria fresca proveniente dall'Artico ed aria più mite dall'Oceano Atlantico centrale sta portando alla formazione di una perturbazione sulla Francia, un corpo nuvoloso che in seno nasconde alcune nubi minacciose foriere di temporali. Sarà proprio questo ammasso di nubi ad investire l'Italia nella giornata di domenica; il suo passaggio lascerà una vera e propria "ferita" nel cuore del campo di alta pressione che negli ultimi tempi ha portato bel tempo e caldo. Di conseguenza anche nei giorni successivi sull'Italia il tempo rimarrà piuttosto instabile, perché si attiverà un flusso di correnti fresche che porteranno alla formazione di molte nubi, ma anche ad alcune piogge; entriamo allora maggiormente nel particolare: NORD: Lunedì sarà una giornata nel complesso nuvolosa e moderatamente fresca; qualche acquazzone sarà probabile al mattino a sud del Po, in particolare sulle zone pedemontane della Romagna. Nel pomeriggio alcune piogge sono previste sul Piemonte, l'alta Lombardia ed il Friuli. Martedì non ci saranno piogge, le nubi tenderanno lentamente a dissolversi, e la temperatura aumenterà di 1-2°C; faranno eccezione i crinali alpini al confine con Austria e Svizzera, dove domineranno freddo, un po' di vento e pioviggini diffuse. CENTRO: L'unica regione che non risentirà del peggioramento sarà la Sardegna, eccettuati magari il Sulcis dove soffierà un po' di Maestrale, e la Gallura dove ci saranno alcuni acquazzoni martedì sera. Altrove lunedì domineranno le nubi, con piogge qua e là ed isolati temporali, più probabili nelle zone interne e sulla costa adriatica; sul litorale tirrenico invece saranno più probabili alcuni squarci di sereno. Martedì in mattinata ancora nubi dense e qualche pioggia sull'Abruzzo e le Marche meridionali, nel pomeriggio rischio di temporali sull'Appennino, leggero miglioramento sulle altre zone; aria più fresca è prevista anche in queste zone, specialmente in montagna. SUD: Lunedì arriveranno le prime nubi a partire da nord (tranne sulla Sicilia, dove continuerà il tempo pevalentemente soleggiato); dal pomeriggio inizierà a piovere a tratti su Puglia e Basilicata, ma la temperatura si manterrà abbastanza elevata. Martedì tempo molto instabile nelle zone interne in genere, ma anche sulla costa campana e tirrenica della Calabria, dove (in particolare nel pomeriggio) ci saranno alcuni scrosci di pioggia, o addirittura brevi temporali; la temperatura inizierà lentamente a diminuire.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum