Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LIVE: cosa sta accadendo?

Pressione, precipitazioni, Foehn, ecco tutto quello che c'è da sapere sulla situazione che si sta sviluppando sotto i nostri occhi.

Sotto la lente - 28 Giugno 2002, ore 10.21

Caracolla il fronte freddo sulle Alpi: sta aspettando il momento per sfondare; ci sono ormai tutte le premesse perchè ciò possa avvenire nelle prossime 4-6 ore. E' infatti aumentato lo scarto barico tra il nord e il sud delle Alpi. Vi sono 6 punti di differenza tra i 1009 di Milano e i 1015 di Berna, senza contare la spinta dell'alta pressione da ovest che tiene Bordeaux a 1020 hPa e la sua risalita anche verso nord con Dublino in Irlanda che ha raggiunto i 1027 hPa. Possiamo dunque immaginare isobare molto fitte spostandoci verso la Norvegia, giacché Oslo misura 999 hPa, minimo europeo. I rovesci sfondano già localmente a sud delle Alpi: è stato il caso dell'alta lombardia, del Trentino-Alto Adige, dell'Ossola, dell'alto Veneto e del Friuli; ecco le piogge cadute nelle ultime ore: Bolzano 11 Bergamo 11 Dobbiaco 7.0 Venezia 7.0 Udine 7.0 Torino 4.0 Resia Passo (1459m) 3.0 Milano 1.0 Trieste 1.0 Qualche focolaio temporalesco si è insinuato anche in Emilia, segnalati brevi rovesci nel modenese. Della nuvolosità stratocumuliforme mista ad altostrati ha nvaso anche parte delle regioni centrali, dove sul versante tirrenico cade a tratti qualche breve piovasco. Il cielo è sereno sul meridione d'Italia. Cosa accadrà allora? Sfruttando un divario barico che si porterà attorno agli 8-10 hPa, il fronte freddo sfonderà nel pomeriggio portando la classica sfuriata temporalesca tipica da "squall line" cioè lunga una netta linea di demarcazione nord-sud. Il nord si aspetti dunque qualche bel rovescio temporalesco con grandine localmente annessa in trasferimento dalle Alpi verso Triveneto ed Emilia-Romagna, qualcosa sfonderà anche sulla Liguria. Dietro ai fenomeni si apriranno subitanee le schiarite favoniche a partire da alto Piemonte, alta Lombardia e Valle d'Aosta con un cielo limpido. In serata i temporali toccheranno al centro, ma con predilazione per il versante adriatico giacchè il sistema frontale sarà deviato verso ESE.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.13: A90-GRA Casilina-Appia

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,039 km prima di Svincolo 21: SS215 Via Tuscolana (Km. 40,9) in..…

h 18.11: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente a Barriera Napoli Est (Km. 19,6) in entrambe le direzioni dalle 17:44 del 20 set 2018..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum