Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le ULTIMISSIME sul FREDDO della prossima settimana!

In arrivo la prima vera ondata di freddo stagionale; ATTENZIONE al giaccio!

Sotto la lente - 15 Dicembre 2006, ore 10.47

Nel corso del prossimo fine settimana una depressione afro-mediterranea, collegandosi ad una saccatura atlantica in discesa sull'Europa centrale potrebbe favorire un moderato peggioramento del tempo sulle regioni meridionali e su parte del settore nord-orientale della nostra Penisola. Tempo perturbato nel week-end sulla Sardegna sud-orientale, Sicilia orientale e settore ionico calabrese. All'inizio della prossima settimana un minimo depressionario centrato sul meridione, con il contributo di un'area di alta pressione in graduale rinforzo sull'Europa occidentale, tenderà a convogliare sull'Europa centrale e sul nostro Paese, flussi di aria sempre più gelida di matrice continentale. Già nel corso della nottata di DOMENICA e nella mattinata di LUNEDI, l'aria fredda comincerà a valicare l'arco alpino, riversandosi lentamente nelle vallate e sulle pianure del settentrione, mentre si attiveranno intense correnti di Bora sull'alto e medio Adriatico. In seguito al lento spostamento verso levante del vortice depressionario mediterraneo, e all'ulteriore affermazione dell'area altopressoria centrata sul Regno Unito il flusso freddo nord-orientale tenderà a rinforzarsi ulteriormente nella giornata di MARTEDI, determinando un brusco calo delle temperature, ad iniziare dal versante adriatico dove sono attesi isolati fenomeni nevosi a quote piuttosto basse per poi propagarsi su gran parte della Penisola eccetto parte del settore tirrenico, che potrebbe subire l'effetto di tiepidi e asciutti venti di caduta. Nel corso della nottata a cavallo tra MARTEDI e MERCOLEDI, l'aria fredda tenderà a colmare le pianure del nord con valori termici piuttosto bassi e compresi tra -2°C e -5°C. Freddo anche al centro, specie sui settori pianeggianti interni peninsulari con valori compresi tra 0°C e -2°C. Da metà della prossima settimana le temperature risulteranno piuttosto rigide, specie al nord e al centro con estese gelate in pianura e MOLTO FREDDO sul settore alpino e sull'Appennino centro-settentrionale dove la colonnina di mercurio potrebbe segnare temperature di molti gradi sutto lo zero; ATTENZIONE alla guida e al ghiaccio presente sul manto stradale, specie in questo periodo di intensi e frenetici spostamenti in prossimità delle festività natalizie!

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum