Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le prospettive fino al 10 dicembre...

Prima decade di dicembre con poco freddo, confinato quasi esclusivamente al nord e nelle zone interne del centro, ma non statico.

Sotto la lente - 1 Dicembre 2004, ore 10.17

Attendiamo il lento passaggio di una seconda depressione sull'Italia tra venerdì ed il fine settimana. Trattasi di una depressione in fase di colmamento ma, a tratti, ancora alimentata dall'aria fredda. Un leggero calo termico è atteso al nord proprio in coincidenza con il fine settimana. Da lunedì lentamente l'alta pressione delle Azzorre si estenderà verso levante, favorita da una velocizzazione della corrente a getto oltre il 50° parallelo. In questo modo si verranno a creare le premesse per lo sviluppo di una temporanea situazione di Nao positiva con le alte pressioni ad occuparele basse latitudini, e i centri depressionari disposti sul nord Europa. Il getto non è però destinato a correre sempre forte da ovest verso est. Esso infatti subirà dei rallentamenti che coincideranno con dei serpeggiamenti; in altre parole con formazioni di cavi d'onda, le saccature, in cui si muoveranno dei fronti che potranno interessare anche l'Italia dall'Immacolata in poi. Da notare che rispetto a molte situazioni con correnti occidentali molto miti verificatesi negli inverni scorsi tra dicembre e gennaio, quelle che si profilano sembrano essere accompagnate nelle ore ondulazioni da aria più fredda; questo potrebbe favorire nuove importanti nevicate sulle Alpi e su parte dell'Appennino. Insomma al momento non si vede l'odioso anticiclone statico di matrice subtropicale che detta legge per molte settimane invernali impregnando l'aria delle città di veleni e particolato. La situazione resta vivace. Certo non avremo le ondate di freddo stile Russia ma non è detto che debba essere necessariamente questo l'inverno italiano; ricordiamoci sempre qual è la nostra latitudine...E accontentiamoci di quello che passa il convento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum