Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le depressioni hanno il "Mal di Spagna"

Tutto il bacino del Mediterraneo è alle prese con un forte squilibrio pressorio. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: scarse precipitazioni, temperature al di sopra delle medie e frequenti invasioni dell'alta pressione africana.

Sotto la lente - 10 Aprile 2007, ore 14.28

Avete mai provato a lanciare una palla da biliardo su un tavolo con un buco nel mezzo, sperando che la palla stessa non ci finisca dentro? Beh, no! In effetti una tavola da biliardo con un buco nel mezzo in realtà...non esiste! Inventiamo allora un nuovo gioco! Da oggi al biliardo classico affianchiamo una sorta di biliardo "nostrano"; lo scopo del gioco è quello di lanciare la pallina in modo che non finisca dentro al buco, ma che prosegua oltre...saltandolo! Non è sicuramente un'impresa facile: se la pallina viene lanciata con poca forza...fluff, finisce dritta nel buco e il giocatore viene eliminato. Se invece si colpisce la palla con una steccata da vero professionista...beh, si fa il figurone e la pallina come per incanto riesce a passare dall'altra parte senza finirci dentro! Come mai abbiamo inventato questo nuovo gioco? Beh, per fare un paragone con quello che sta succedendo da ormai diverso tempo alle masse d'aria e alle perturbazioni dalle nostre parti. Il flusso atlantico, una volta, era la tavola da biliardo liscia, senza ostacoli. Le perturbazioni (anzi le palline!) viaggiavano spedite verso il Mediterraneo scorrendo sopra ad un tavolo liscio, senza ostacoli. Una bella saccatura in pieno Atlantico avrebbe interessato quasi sicuramente la nostra Penisola dopo 2-3 giorni, sfruttando il nastro delle correnti occidentali sempre ben teso. Adesso le cose sono cambiate, inutile negare l'evidenza o far finta di niente: la sitazione è cambiata e gli effetti di questo cambiamento sono sotto gli occhi di tutti. La "pallina" non scorre più su un tavolo da biliardo liscio, ma si trova a dover affrontare mille ostacoli prima di arrivare a destinazione. In questo periodo va di moda il "buco portoghese", una sorta di lacuna barica che da mesi ormai permane ad ovest del Portogallo. Tutte le perturbazioni che vengono lanciate verso il nostro Continente, se non hanno spinta suffuciente ci finiscono dentro e non arrivano a destinazione! Solo una steccata da vero maestro può eludere questa lacuna facendola progredire a levante, ma in questo periodo i giocatori sono tutti "sottotono" e imprimono una forza non sufficiente per superare indenni la falla. Ecco a voi il "Mal di Spagna". Una sorta di pozzo attrattore, una calamita che tutto attira. In pratica tutti i fronti finiscono li e da noi arriva la rimonta anticiclonica da compensazione (se da una parte le masse d'aria scendono, dall'altra salgono, non c'è scampo!). Da cosa è prodotto questo squilibrio barico? Difficile dirlo. Alcuni scienziati ci provano, individuando una anomalia termica negativa nelle acque davanti al Portogallo. Questa fungerebbe da "calamita per tutte le perturbazioni con il mantenimento del buco pressorio in loco. Fin tanto che tale squilibrio non verrà colmato sarà difficile avere cambiamenti degni di nota sull'Italia. Solo una perturbazione assai vigorosa potrebbe eludere il buco e venire a farci visita, ma non sarà cosa facile. Tutto questo "ben di Dio" ad ovest della Penisola, non evolvendo, non farà altro che tirare su altra aria calda dall'Africa, accentuando ulteriormente l'anomalia.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.31: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

incidente

Incidente a 10,695 km prima di Incrocio Rocca Pia (Km. 120,2) in entrambe le direzioni…

h 19.29: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Casale Monferrato Sud (Km. 89,6) e Casale Monferrato Nord (Km. 94..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum