Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La prossima settimana circolazione ciclonica sull'Italia?

Possibile fase fresca ed moderatamente instabile per la prossima settimana con temperature in calo e qualche fenomeno.

Sotto la lente - 5 Ottobre 2007, ore 11.51

La depressione "spagnola", ormai a ridosso delle nostre regioni più occidentali, porterà un moderato peggioramento nel corso del week-end su tutti il Paese, prima al nord e al centro e domenica anche sul meridione. A seguire l'Anticiclone delle Azzorre tenderà a puntare nuovamente verso il Nord Europa, richiamando flussi di aria fredda di estrazione continentale, verso l'area mediterranea. Dal 10 ottobre infatti, flussi di aria fresca in discesa da NE, potrebbero scivolare sul bordo orientale dell'alta pressione, entrando in contrasto con masse d'aria umida provenienti da WSW. Tale afflusso potrebbe alimentare una circolazione ciclonica sul sud Europa e sull'area mediterranea. A partire da mercoledì 10 ottobre quindi si prospetta un generale aumento dell'instabilità e temperature in progressiva flessione con fenomeni piuttosto isolati, ma localmente intensi. L'afflusso orientale potrebbe innescare venti di Bora sull'alto Adriatico e in Valpadana con corpi nuvolosi e fenomeni sparsi a ridosso del settore alpino, con qualche nevicata sino a quote medie. Grecale moderato in Adriatico con possibili rovesci anche temporaleschi, specie sui versanti appenninici più esposti. A seguire la depressione, in lieve retrogressione verso ovest, alimentata dal continuo flusso orientale potrebbe dispensare nuove fasi temporalesche sull'area tirrenica e settori occidentali con temperature in ulteriore calo, in particolare sulle pianure del nord. A questo punto l'evoluzione per la seconda decade del mese è ancora piuttosto confusa e di non chiara lettura, considerando l'incertezza dei modelli, ma per il momento ciò che appare evidente è l'ingombrante presenza anticiclonica, con il flusso perturbato atlantico piuttosto elevato e le depressioni iberiche sempre in agguato. Per saperne di più, seguite i prossimi aggiornamenti!

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.42: SS51 Di Alemagna

incidente

Incidente a 9 m prima di Incrocio Cadola (Km. 36,5) in entrambe le direzioni…

h 13.39: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Pescara Ovest-Chieti (Km. 3..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum