Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'ultima settimana di giugno? Calda e secca sul Mediterraneo

Lo rivelano le elaborazioni fornite dall'Istituto climatologico americano NOAA su dati satellitari.

Sotto la lente - 30 Giugno 2011, ore 13.54

 L'ultima settimana di giugno sul Mediterraneo? Calda e secca. Ancora non si erano dispiegate le grandi calure dell'alta pressione, quelle che ci hanno introdotti di fatto nella grande estate e i cui dati verranno pubblicati la prossima settimana, ma già l'estate si è fatta sentire.

Fatto sta che giugno si sta concludendo con una anomalia termica positiva, quindi temperature più elevate della norma riferita all'ultimo trentennio, su tutti i Paesi mediterranei, Italia compresa. La Penisola Iberica è il settore dove il caldo si è fatto maggiormente sentire a causa dell'influenza più diretta dell'alta pressione: fino a 3-5 gradi oltre la media. In Italia non si è andati oltre i 2-3 gradi di scarto. Il riassunto grafico è mostrato nella prima mappa allegata.

Dal punto di vista pluviometrico situazione ricalca abbastanza fedelmente la posizione delle alte pressioni, le quali hanno abbracciato in particolare le regioni mediterranee che sono rimaste praticamente a secco. Buona invece la piovosità sul resto dell'Europa. Il dettaglio della pluviometria è fornito nella seconda immagine.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum