Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'INFORMASETTE: scontro tra Titani!

Ecco le prospettive per i prossimi sette giorni in Italia!

Sotto la lente - 3 Novembre 2007, ore 11.38

Situazione di stallo sull'Italia per gran parte della settimana prossima; la vecchia depressione mediterranea esaurirà i suoi effetti nella giornata di domenica 4 novembre, portando ancora qualche pioggia sulla Sicilia. A partire da lunedì prossimo, l'alta pressione sull'Europa occidentale ingaggerà un vero e proprio braccio di ferro con le correnti fredde in discesa sull'est europeo. Ne scaturirà un flusso di correnti settentrionali sull'Italia che al suo interno avrà anche delle ondulazioni. In poche parole, l'aria più fredda in discesa da nord potrebbe in parte contrastare con le acque più calde del Tirreno, formando addensamenti e anche qualche pioggia locale. Tra lunedì e mercoledì, di conseguenza, addensamenti anche compatti correranno lungo il Tirreno, portando qualche pioggia prima sulla Sardegna e poi anche sulla Sicilia. Interessate marginalmente anche le coste di Toscana, Lazio e Campania. Altri addensamenti interesseranno il medio versante adriatico e il sud, stante l'effetto di ammassamento delle correnti sopra citate sui contrafforti montuosi appenninici. Giovedì un fronte freddo si avvicinerà alle regioni settentrionali. Qualche pioggia sarà possibile tra Liguria e Toscana, mentre sulle Alpi potremmo avere qualche nevicata al di sopra dei 1200-1300 metri. Sul resto d'Italia il tempo si manterrà abbastanza buono e relativamente mite. Venerdì, quasi tutto il centro e il nord saranno impegnati da nubi e precipitazioni. Forse solo l'angolo nord-occidentale non avrà fenomeni. La quota neve sulle Alpi è prevista in calo, fino a 800-900 metri. Rinforzeranno i venti su tutta la Penisola, agitando anche i nostri mari. Sabato e domenica il fronte freddo si porterà più ad est. Interessate da piogge e neve sui rilievi le regioni del medio-basso Adriatico e il sud. Altrove il tempo tenderà a migliorare, sotto pesanti raffiche di Tramontana che faciliteranno anche un cospicuo calo delle temperature.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum