Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Europa occidentale attende il "grande vortice"

Deciso peggioramento del tempo su gran parte dell'Europa centro-occidentale stante l'entrata di una depressione atlantica molto attiva all'inizio della settimana prossima. Effetti anche sull'Italia.

Sotto la lente - 24 Maggio 2007, ore 11.19

Dopo un aprile amorfo e un maggio "sottotono", il tempo cercherà di farsi notare nel corso dei prossimi giorni su gran parte del nostro Continente. L'attacco delle correnti perturbatrici atlantiche questa volta sarà di quelli seri. L'ondulazione del getto in quota partorirà una profonda depressione che conterrà al suo interno valori di geopotenziale molto bassi. La reale traiettoria che seguirà il "perno" di tutta la struttura non è ancora ben chiara. Quello che sembra ormai scontato è il peggioramento delle condizioni meteo che si estenderà dalla Francia ai restanti Paesi dell'Europa centrale all'inizio della settimana prossima. I valori di pressione scenderanno fino a 990hpa, un valore sicuramente più ascrivibile ai mesi di febbraio e marzo, piuttosto che alla fine di maggio. In Francia è già scattato lo stato di attenzione per il possibile arrivo di temporali ad asse obliquo e di supercelle, in concomitanza con lo sbalzo termico che si avrà rispetto alle temperature attuali. Per l'Italia, invece, sarà determinante la posizione del suddetto minimo. I modelli a nostra disposizione non danno ancora indicazioni certe sulla sua traiettoria. Se, per qualche mitivo, dovesse posizionarsi più a sud rispetto a quanto paventato oggi (cosa non impossibile), anche il nord Italia e parte del centro potrebbero essere coinvolti da temporali diffusi. Volendo seguire le indicazioni odierne, temporali intensi potrebbero interessare i settori alpini, prealpini e le zone di pianura a nord del Po. In evidenza anche il forte Libeccio che potrebbe spirare su Liguria e alto Tirreno tra lunedì e martedì, il tutto condito da un calo termico anche abbastanza sensibile delle temperature. Nei prossimi giorni faremo meglio il punto della situazione.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.06: A27 Mestre-Belluno

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Treviso Sud (Km. 13,4) e Allacciamento A4 Padova - Ven..…

h 01.03: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Orvieto (Km. 451,4) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum