Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

INVERNO FREDDO: allineamento dei modelli verso valori termici inferiori alla norma nel Mediterraneo

Sarebbe complessivamente destinato a bissare il 2005-2006 l'inverno che ci attende.

Sotto la lente - 17 Ottobre 2006, ore 11.14

Un bis del 2005-2006? L'inverno 2006-2007 ripeterà gli exploits della stagione precedente? Se guardiamo alle proiezioni stagionali sembra proprio di si. Oltretutto il 2006 assomiglia al 2005 in tutto e per tutto: stesso fresco (freddo) ad agosto, stesso autunno mite. Le proiezioni stagionali inglesi, norvegesi, americane ci proiettano verso temperature mediamente più basse della norma con discese fredde che dovrebbero manifestarsi soprattutto nella seconda parte della stagione. Le proiezioni più ottimistiche (NOAA) vedono uno scarto termico negativo tra il mezzo grado ed il grado, quelle più pessimistiche, che calcano particolarmente la mano, vedono lo scarto più netto e compreso tra 1.5°C e ben 3°C sotto le medie. Inoltre l'Europa dell'est per il secondo anno consecutivo sarebbe battuto da freddi notevoli con nevicate frequenti. Non è dato di sapere al momento quali risvolti barici si potranno avere al fine di realizzare queste anomalie ma alcuni sono facilmente intuibili: -anticiclone di blocco al centro del Continente e discesa di aria molto fredda sul versante orientale fino a coinvolgere Balcani e gran parte dell'Italia con neve soprattutto su medio Adriatico e meridione. (ipotesi molto probabile) -anticiclone spostato sul nord del Continente (area scandinava) e Mediterraneo vulnerabile da est e successivamente anche da ovest con nevicate frequenti anche al nord. (ipotesi non troppo probabile) -anticiclone delle Azzorre spostato in modo anomalo verso nord e discesa del Vortice Polare verso sud sino a toccare il Mediterraneo con passaggi perturbati freddi un po' per tutta la Penisola. (ipotesi piuttosto probabile) -anticiclone russo saldato ad uno europeo che spinge aria fredda da est verso il Mediterraneo e successiva formazione di depressioni alle nostre latitudini. (ipotesi meno probabile) Si tratta ovviamente di un ampio ventaglio statistico. Occorrerà poi verificare sul campo quale configurazione troverà conferma nei fatti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.55: A5 Torino-Courmayeur

controllo-velocita rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Controllo Merci AO / A5 e Allacciamento A05-SS26DIR..…

h 13.53: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Fidenza (Km. 90,4) e Fiorenzuola (Km. 74) in direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum