Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'esperto: mezza Italia sarà DAVVERO nella morsa del gelo

Ad un passo dal week-end e come al solito abbiamo intervistato uno dei nostri esperti, il redattore e previsore Simone Maio. Ecco in sintesi cosa ci ha risposto sull'andamento meteo dei prossimi giorni.

Sotto la lente - 25 Febbraio 2005, ore 11.44

MOLTE NUVOLE SI AFFOLLANO ANCORA SUI CIELI ITALIANI E IN ALCUNI CASI CI SONO ANCHE DELLE PRECIPITAZIONI MAIO: E' una situazione improntata ad un lento miglioramento, anche se una modesta perturbazione ancora interessa il centro-sud e al nord ci sono degli annuvolamenti irregolari che danno luogo a deboli precipitazioni, nevosi fino a bassa quota o in alcuni casi anche in pianura. Continuiamo a trovarci nelle spire di una più vasta circolazione depressionaria, se pur molto indebolita rispetto ai giorni precedenti. Ancora per oggi sarà in grado di produrre dell'instabilità al centro-sud con nevicate oltre i 600-700m sull'Appennino centrale e oltre i 1200-1500m al meridione. QUESTA FASE INVERNALE SEMBRA PARTICOLARMENTE INFIDA, COSA ACCADRA' NEL CORSO DEL WEEK-END? MAIO: Siamo infatti in attesa di un nuovo peggioramento che in una primissima fase vedrà una risalita di correnti più calde e umide dal Mediterraneo occidentale che provocheranno delle precipitazioni essenzialmente al centro-sud e faranno leggermente innalzare la quota delle nevicate. Tuttavia sarà una sorta di specchietto per le allodole perché da domenica inizieremo a fare i conti con una nuova irruzione di aria fredda di origine artico-continentale che si preannuncia anche nevosa su determinati settori. DUNQUE FAREMO ANCORA I CONTI COL GENERALE INVERNO... MAIO: Sarà un brusco ritorno al gelo con venti impetuosi di Bora e di Grecale che faranno nuovamente crollare i termometri. In particolare sono attese delle nevicate in Valpadana, sulle centrali adriatiche e sulle zone interne del centro-sud. GLI EPISODI NEVOSI POTREBBERO ESSERE PARTICOLARMENTE ABBONDANTI? MAIO: Non si tratterà di accumuli record comunque si registreranno delle copiose nevicate che, accompagnate da forti raffiche di vento, ci regaleranno dei paesaggi e delle atmosfere tipicamente...scandinave. QUANDO RITROVEREMO DEI VALORI TERMICI IN LINEA CON LA STAGIONE? MAIO: Almeno fino a giovedì avremo delle temperature particolarmente basse, specie di notte e soprattutto al centro-nord. Ad esempio si potrebbero raggiungere i -30°C sulle Alpi e i -10°C sulla Pianura Padana. Poi si affaccerà una nuova perturbazione da nord che in base al suo percorso potrebbe portare altra neve anche se sarà seguita da aria leggermente meno fredda. SPINGENDOCI A MEDIO-LUNGO TERMINE: CAPPOTTI NELL'ARMADIO? MAIO: Ancora sembra troppo presto; le analisi a medio-lungo termine vedono situazioni favorevoli alle precipitazioni e a temperature più invernali che primaverili almeno fino all'8 marzo ma l'attendibilità di questo tipo di analisi è molto bassa.

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.56: A14 Ramo Casalecchio

coda incidente

Code causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Allacciamen..…

h 18.54: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Monselice (Km. 88,6) e Terme Euganee (Km. 95) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum