Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'esperto: l'autunno è in ottima salute

Infreddoliti dal recente brusco calo delle temperature abbiamo fatto una chiacchierata sul tempo con uno dei nostri esperti. Ecco cosa ci ha risposto.

Sotto la lente - 9 Novembre 2004, ore 11.30

CROLLO DELLE TEMPERATURE IN POCHI GIORNI, C'ERA DA ASPETTARSELO? Piuttosto bisognerebbe interrogarsi sul caldo anomalo fuori stagione che ci ha tenuto compagnia fino alla scorsa settimana... La recente irruzione di aria artica ha riportato la situazione nella normalità, con valori anche al di sotto delle medie di stagione. Era stato previsto da diversi giorni ma poi quando veniamo colti da alcuni fenomeni estremi, sentiamo freddo o vediamo ricomparire la neve in collina c'è sempre un naturale senso di stupore. COSA DOBBIAMO ATTENDERCI NELL'IMMEDIATO? Chi si aspetta una fase di tempo nuovamente stabile rimarrà deluso. L'alta pressione delle Azzorre è in ritirata verso l'Oceano Atlantico e dunque i sistemi nuvolosi hanno la porta spalancata verso il Mediterraneo. Già in queste ore una nuova perturbazione sta abbordando le regioni più occidentali ma sarà nella giornata di domani che avvertiremo i suoi effetti principali con piogge diffuse, temporali e nevicate ancora a quote interessanti al nord. Per giovedì e venerdì i fenomeni tenderanno a concentrarsi prevalentemente al centro-sud, mentre sul Settentrione si affaccerà qualche timida schiarita. Sabato e domenica, un apporto caldo umido dal nord Africa porterà piogge copiose al Meridione e in parte al centro, mentre da domenica sera ricominceremo a fare i conti con una nuova irruzione fredda ma ancora c'è molta incertezza nelle carte. SPINGENDOSI PIU' IN AVANTI? Anche sul medio-lungo periodo non si intravedono fasi stabili. Ricordiamo però che si tratta solo di proiezioni con un'attendibilità non superiore al 20-30%. È anche fondamentale accumulare la pioggia e le nevicate in questi mesi, teniamolo sempre a mente. SULLE TEMPERATURE COSA SI PUO' DIRE? In queste ultime ore abbiamo avvertito molto freddo ma bisogna precisare che le temperature registrate non sono state particolarmente basse. Si tratta di una reazione del nostro organismo abituato alla precedente e prolungata fase calda. Nei prossimi giorni subiranno un lieve incremento, specie di notte, favorito dalla copertura nuvolosa e dal richiamo di correnti dai quadranti meridionali. Le massime invece non saliranno troppo, specie al nord, complice anche la presenza delle piogge. Da domenica invece potrebbero nuovamente riprendere a diminuire. Riassumendo, potremmo scherzosamente dire che saranno in altalena! PER CHI VUOLE FARE UN VIAGGIO IN EUROPA, QUALI METE SCEGLIERE? In questo periodo dell'anno difficile o praticamente impossibile trovare il solleone anche sul resto d'Europa. L'ombrello, il K-way o l'impermeabile sono accessori fondamentali per qualunque meta. Per tutta la settimana non mancheranno occasioni per piogge e rovesci un po' dappertutto. Ci saranno comunque delle finestre o delle pause più asciutte, specialmente sui settori centro-occidentali del continente, dalla Spagna alla Germania passando per la Francia.

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum