Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'esperto: inutile lamentarsi sempre del tempo

Italia meteorologicamente spaccata in 2-3 grandi blocchi con un unico risultato: tutti scontenti! Abbiamo chiesto il parere ad uno dei nostri esperti, ecco cosa ci ha risposto.

Sotto la lente - 2 Novembre 2004, ore 11.03

IN ALCUNE REGIONI CI SI LAMENTA PER LA PIOGGIA, IN ALTRE PER IL CALDO, IN ALTRE ANCORA PER ENTRAMBI... Il punto è proprio questo: noi Italiani siamo sempre pronti a lamentarci e a gridare allo scandalo meteorologico! Da più giorni siamo alle prese con una depressione che sta trovando più resistenza del previsto nell'avanzare verso levante. Dunque le correnti sciroccali insistono sempre sulle stesse zone e le piogge fanno altrettanto. PERCHE' LO SCIROCCO MOSTRA QUESTE DUE FACCE, UNA PIOVOSA E L'ALTRA CALDA E UMIDA? Il discorso è complesso ma per semplicità riconduciamo le cause di tutto ai contrasti termici, all'orografia del nostro Paese e ai diversi valori di geopotenziale. I venti caldi e umidi in arrivo dal nord Africa si trasformano in pioggia solo dove possono contrastare con aria leggermente più fresca oppure laddove investendo perpendicolarmente dei rilievi montuosi subiscono un sollevamento "forzato" e dunque un raffreddamento; chiaramente sempre in presenza in bassi valori pressori. Per il resto invece rimane solo il caldo fuori stagione e l'umidità elevata. Queste condizioni si sono verificate finora solo sulle regioni settentrionali (segnatamente il nordovest e il Friuli), sulla Toscana (in rilievo Senese, Grossetano e Aretino) e sulla Sardegna. Gli eventi alluvionali sono purtroppo stati causati dal perdurare di alcune di queste configurazioni. COME E QUANDO SI USCIRA' DA QUESTA SITUAZIONE? Lentamente la depressione attualmente fra la Sardegna e la Corsica si colmerà e si muoverà ulteriormente verso sud. Sul nord Italia si affacceranno alcune schiarite mentre al meridione si avrà un temporaneo ma intenso peggioramento. In ogni caso le correnti sciroccali sono destinate ad esaurirsi nel giro di 24-48h riportando le temperature su valori più normali. SUL NORD-OVEST FINALMENTE E' PIOVUTO MOLTO... Sì, anche se fa riflettere che su quelle regioni per avere buoni accumuli di pioggia da alcuni anni a questa parte si debba verificare solo questa rara configurazione che porta invece caldo fuori stagione al centro-sud... Cionostante, anche dove è piovuto a sufficienza ci si lamenta perché le temperature non sono molto basse, insomma vale quanto detto all'inizio... QUANDO SI PROSPETTA UNA BELLA RINFRESCATA? Qualcosa sembra muoversi in questa direzione verso il fine settimana con un incursione gelida dall'artico scandinavo. Le carte sono ancora un po' confuse a riguardo ma al momento sembra un'irruzione fredda con effetti più vistosi al nord-est e lungo l'Adriatico. Fondamentale seguire i prossimi aggiornamenti. IN EUROPA INVECE L'AUTUNNO E' PIU' REGOLARE? Ci sono situazioni estreme anche sul resto del Continente: freddo praticamente invernale sulla Scandinavia, caldo anomalo su Balcani e Grecia, un ibrido di nuvolaglia e isolate precipitazioni sul centro-ovest europeo. Ulteriori conferme, se mai ce ne fosse stato bisogno, che l'autunno è proprio una delle stagioni dei contrasti.

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum