Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'Esperto: Festività pasquali abbastanza tranquille, poi come evolverà il tempo?

Consueta chiacchierata con Luca Savorani.

Sotto la lente - 3 Aprile 2007, ore 10.40

REDAZIONE: Allora Savorani, ancora instabilità per qualche giorno, poi il tempo dovrebbe migliorare quasi ovunque? SAVORANI: Un'area depressionaria presente sul basso tirreno determina una moderata instabilità sul nostro Paese. Molto nuvoloso sulla Sardegna e sul basso Tirreno, con rovesci e temporali sparsi. Nubi e fenomeni in intensificazione dalla serata odierna su gran parte del paese, con piogge deboli sul nord-ovest, Emilia e Toscana. Fenomeni inizialmente più intensi sul nord-est, e su gran parte delle regioni centro-meridionali con temporali localmente forti sul basso versante tirrenico. Tempo più asciutto sulla Liguria, Romagna e sulle Marche. In nottata si accentua l'instabilità sul nord-ovest, dove sono attesi rovesci a carattere sparso; ancora moderatamente perturbato al centro-sud. REDAZIONE: Si prospetta quindi una Pasqua all'insegna del bel tempo quasi ovunque? SAVORANI: Nel corso dei prossimi giorni è atteso un graduale miglioramento del tempo sul nostro paese, merito dell'espansione di un vasto campo di alta pressione in sede europea. Da giovedì infatti assisteremo a fenomeni residui al centro-sud mentre sono attese ampie schiarite sulle regioni settentrionali, eccetto qualche addensamento a ridosso dei rilievi. Per il week-end pasquale ci attendiamo condizioni di tempo discreto su gran parte della penisola, con temperature in progressivo aumento e valori termici primaverili. Possibili addensamenti su Alpi orientali e in Appennino ma con fenomeni piuttosto scarsi; nubi in rapido dissolvimento dopo il tramonto. REDAZIONE: Ma dalla prossima settimana è atteso un nuovo peggioramento o saremo protetti dall'anticiclone? SAVORANI: Dalle ultime proiezioni per la prossima settimana il blocco anticiclonico presente sull'Europa occidentale potrebbe risultare piuttosto in forma, capace di ostacolare l'ingresso in sede mediterranea di saccature atlantiche ben organizzate. Resta tuttavia "scoperto" il settore orientale europeo da dove potrebbero filtrare impulsi di aria fredda e piuttosto instabile capaci di provocare disturbi e un moderato calo termico specie al nord, settore Adriatico e su parte del nostro meridione; più soleggiato e mite sull'area tirrenica.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.17: A24 Tratto Urbano

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Portonaccio - Galla Placidia (Km...…

h 06.07: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento G.R.A. e Teramo (Km. 158,7) in entrambe le direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum