Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'Esperto: arriva la prima neve sull'Appennino

Eccoci al consueto appuntamento con uno dei nostri Redattori.

Sotto la lente - 15 Novembre 2005, ore 13.00

NEL GIRO DI POCHI GIORNI IL GROSSETANO HA SUBITO DUE EVENTI TEMPORALESCHI VIOLENTI, CON DANNI ED ALLAGAMENTI. E' NORMALE TUTTO QUESTO? CATANIA: Se guardiamo al fenomeno solo con un ragionamento di tipo statistico possiamo ben dire che due temporali così forti nella stessa zona in così poco tempo sono poco probabili, o addirittura quasi impossibili; in poche parole una congiuntura del genere potrebbe essere definita "eccezionale". Se invece osserviamo le configurazioni bariche e facciamo una riflessione riguardo al "mesoclima" di bassa Toscana ed alto Lazio (largamente influenzato dall'orografia di Corsica e Sardegna) ci accorgeremo che la presenza delle stesse correnti in quota nei due casi, unita ad una superficie marina ancora calda, può rendere normale la formazione di cellule temporalesche persistenti fino a che la temperatura del mare non calerà di qualche grado. PASSIAMO ALLE PREVISIONI: CON IL FREDDO PREVISTO PER I PROSSIMI GIORNI ARRIVERA' ANCHE TANTA NEVE UTILE ALLE NOSTRE MONTAGNE? CATANIA: In realtà sul versante italiano delle Alpi arriverà ben poco, anzi, probabilmente solo su alcune cime al confine con Austria e Svizzera si potranno avere spruzzate di neve. Sul versante estero della catena e sull'Appennino invece arriverà qualche nevicata degna di nota, specie nel fine settimana. ALLORA, GIA' CHE SIAMO IN ARGOMENTO LE CHIEDIAMO COME SARA' IL PROSSIMO FINE SETTIMANA, IN BREVE. CATANIA: Piuttosto freddo, specialmente sul versante adriatico e nelle vallate montane. Nubi dense su Marche ed Abruzzo, dove a tratti nevicherà in montagna a quote piuttosto basse nella giornata di domenica; acquazzoni insisteranno qua e là nel meridione. Banchi nuvolosi in lenta intensificazione su parte della Pianura Padana, per il resto abbastanza soleggiato. MA FARA' FREDDO SOLAMENTE IN ITALIA? CATANIA: No, anzi, sui Balcani arriverà il gelo vero e proprio, con punte di diversi gradi sotto lo zero anche in pianura, specialmente su Romania e zone più interne della Croazia; questa situazione persisterà in loco almeno fino a mercoledì 23. SPESSO ACCADE CHE AD ONDATE DI FREDDO SULLA NOSTRA PENISOLA CORRISPONDANO GIORNATE INSOLITAMENTE MITI ED UMIDE SULLA SCANDINAVIA: COME MAI? CATANIA: Perché i venti più freddi e secchi sull'Italia arrivano da est o al più da est-nordest, e quindi devono provenire dai Balcani o addirittura dalla Russia; per avere queste correnti occorre un campo di alta pressione sull'Europa centrale ed orientale, capace di convogliare l'aria fredda sul percorso appena descritto. Ma in questo modo la Scandinavia si trova sul fianco settentrionale dell'anticiclone, e quindi è soggetto a venti da ovest o sud-ovest, ovvero (in questo caso) dall'Oceano Atlantico, con aria sicuramente molto più mite ed umida rispetto a quella che normalmente ristagna in inverno su zone come Lapponia e Norvegia.

Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.19: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Orvieto (Km. 451,4) in d..…

h 00.17: A4 Torino-Milano

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Novara Ovest (Km. 82,9) e Svincolo Marcallo inizio Mesero..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum