Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità sul meridione; temporali sparsi sul basso Tirreno

Tra oggi, lunedì 11 settembre e mercoledì, moderata instabilità sul meridione con frequenti rovesci e temporali. Seguite i nostri aggiornamenti sulle zone più interessate dal maltempo nei prossimi giorni.

Sotto la lente - 11 Settembre 2006, ore 12.15

In attesa del possibile marcato peggioramento delle condizioni del tempo previsto a partire da metà della settimana, tra oggi e la giornata di mercoledì il tempo sul nostro Paese sarà caratterizzato da infiltrazioni di correnti di aria fresca che scorrendo sul bordo orientale di un esteso anticiclone che abbraccia tutta sull'Europa nord orientale, punteranno la Sicilia, le isole maggiori e il tirreno meridionale rendendo l'atmosfera moderatamente instabile. Se al settentrione, alta Toscana ed Emilia Romagna il tempo si manterrà abbastanza buono eccetto una debole nuvolosità, prevalentemente costituita da nuvole alte e sottili con addensamenti sulle Prealpi piemontesi e lombarde associati a qualche isolato rovescio, al centro sud le condizioni del tempo non saranno altrettanto buone. Nel pomeriggio di oggi, lunedì 11 settembre, molte nuvole sul basso Tirreno e possibili temporali sulla Sardegna, sulla Sicilia e su tutta la fascia Appenninica centro meridionale. Nel corso della nottata, intensificazione dei fenomeni al largo delle coste occidentali della Sicilia con temporali marittimi, localmente di forte intensità, con possibili raffiche di vento da est sul Canale di Sardegna. Martedì il maltempo si potrebbe concentrare sulla Sicilia e sui mari circostanti, con fenomeni localmente intensi sull'ovest e sul settore meridionale della regione. Nel corso della sera e della notte temporali in graduale trasferimento sul Catanese, Messinese e sullo Jonio occidentale con fenomeni localmente violenti. Qualche temporale sarà possibile nel pomeriggio anche sull'Appennino Campano,tra Lazio e Abruzzo e in nottata tra la Puglia e la Basilicata. ATTENZIONE al vento forte orientale sul Canale di Sardegna e da sud-est sul Canale di Sicilia a partire dalla giornata di mercoledì.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum