Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I temporali stanno arrivando

Cosa ci fa vedere il satellite stamattina?

Sotto la lente - 26 Agosto 2002, ore 08.48

Dopo alcuni episodi di instabilità che si sono verificati, un po’ a sorpresa, nella giornata di ieri, ecco che arriva un primo impulso più intenso da W verso la Sardegna e le regioni tirreniche. In effetti sull’Isola il tempo è già peggiorato in nottata, con rovesci e temporali sparsi, che in questo momento stanno insistendo sul cagliaritano, anche se il nocciolo più intenso si è ormai trasferito sul Tirreno centrale. Ma il tempo non migliorerà del tutto; rimarranno nubi alternate a schiarite e qualche breve acquazzone almeno fino a stasera. Intanto la cellula temporalesca seguirà la solita traiettoria verso il Lazio e la Campania, mentre sulla Toscana, almeno in queste prime ore regalerà solamente dei rovesci isolati, seppur forti. Se le nubi non dovessero riuscire a coprire completamente il cielo andrà comunque tenuto conto dell’instabilità dovuta al riscaldamento solare; dovremo cioè fare i conti con i classici temporali di calore, che in situazioni come questa si possono sviluppare anche nei pressi della costa. Andando più a nord cambia poco: il corpo nuvoloso è un altro, ma regala comunque rovesci e temporali sparsi. In particolare sono presenti temporali da diverse ore in prossimità delle coste liguri centro-occidentali, mentre sul Piemonte il cielo comincia a farsi caotico e nuovi rovesci stanno arrivando da ovest. Il “grosso” della perturbazione è comunque ancora sul Golfo del Leone e non ci investirà prima di domani sera. Sul resto della Penisola nel frattempo la situazione è piuttosto tranquilla, come era nelle previsioni, ma durante il pomeriggio nasceranno molte nubi, soprattutto sulle regioni settentrionali ed a ridosso dei rilievi centro-meridionali, con il rischio di qualche acquazzone, specie nelle ore centrali del giorno. Ripetiamo comunque che il peggioramento è solo all’inizio e non bisogna farsi ingannare se dopo un temporale le nubi si aprono completamente lasciando spazio ad un bel sole; in queste situazioni i cumulonembi si formano nel giro di pochi minuti, quindi vi consigliamo di prestare la massima attenzione.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum