Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedi nuovo probabile peggioramento?

Al momento, dopo una temporanea tregua che interesserà soprattutto il centro-nord, pare probabile una nuova recrudescenza del maltempo nella seconda parte della prossima settimana

Sotto la lente - 23 Marzo 2008, ore 10.15

Non mostra alcun segnale di cedimento la vasta circolazione depressionaria insediatasi sul bacino centrale del Mediterraneo. Dopo aver determinato il tempo delle festività pasquali il grande vortice tira il fiato ma sarà solo una tregua. Tra martedi e mercoledi il centro-nord potrà beneficiare di correnti settentrionali che apporteranno aria temporaneamente più asciutta. Tornerà il sole su molte regioni ma le temperature rimarranno su valori piuttosto bassi per la stagione e questo è sintomo di una ferita non ancora rimarginata. La predisposizione dell'aria a rimanere mediamente ciclonica favorirà difatti l'approssimarsi di un nuovo impulso perturbato dal nord Atlantico nella seconda parte della settimana. La nuova circolazione depressionaria verrà catturata dalla saccatura principale la quale le offrirà la sua protezione in cambio di una nuova iniezione di aria fredda e instabile. Mentre le nostre regioni meridionali se la vedranno con la residua instabilità protrattasi dal peggioramento pasquale, il centro-nord potrebbe ricevere la visita di una nuova perturbazione già nella giornata di giovedi 27 marzo. Le Alpi risulteranno ancora una volta determinanti nell'imporre la traiettoria del corpo nuvoloso e al momento pare che le precipitazioni più probabili possano distribuirsi sui crinali di confine, sulla Liguria centro-orientale, sulla bassa Lombardia, Emilia, Romagna, basso Veneto, Venezia Giulia, Toscana, Umbria, nord Marche, Sardegna, Lazio e Campania. Con il trascorrere delle ore probabilmente coinvolto anche il resto del centro-sud con possibilità di temporali in arrivo sulle coste campane, mentre i cieli del nord-ovest verranno probabilmente sgomberati in fretta e furia dal foehn. Nuova sventagliata di maestrale sulla Sardegna con bacini di ponente in cattive condizioni. La temperatura rimarrà su valori al di sotto della norma con una lieve ripresa sulla val Padana occidentale durante gli episodi favonici.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.37: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SP208 Carugate: Brugherio Nor..…

h 09.36: Tangenziale Est (RM)

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Incrocio Uscita San Lorenzo-Larg..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum