Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedì 8 marzo: zampatina fredda sull'Emilia Romagna

Previsto qualche rovescio sul nord-est, in modo particolare sull'Emilia Romagna, nevoso sopra i 400-500 metri.

Sotto la lente - 7 Marzo 2012, ore 10.33

Le correnti fredde da nord-est impediranno all'alta pressione di portarsi con celerità sul Mediterraneo.

Nella giornata di domani (giovedì 8 marzo), la coda di una perturbazione in transito sull'Europa centrale verrà letteralmente "catturata" dal buco barico da tempo presente sul Mediterraneo centro-orientale.

Scivolando sulla spalla orientale dell'alta pressione atlantica, il piccolo nucleo instabile darà luogo prima a rovesci sul Mar Ligure ( senza interessamento della costa). Successivamente, il piccolo minimo che si scaverà tra il Ligure e la Corsica, attirerà verso di sè aria fredda da nord-est ( frecce blu). Questa determinerà un veloce peggioramento sul settore nord-orientale italiano, in modo particolare sull'Emilia Romagna.

L'effetto stau operato dall'Appennino potrebbe esaltare un po' la fenomenologia su quest'ultima regione, prevista nevosa già sui 400-500 metri.

Le precipitazioni sulla zona andranno avanti anche per buona parte della notte su venerdì, poi nubi e fenomeni si porteranno prima verso il centro (Abruzzo in primis) e poi al sud.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum