Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash Live: un insidioso “ricciolo” per le regioni meridionali

Osserviamo la situazione attuale sulla nostra Penisola attraverso l’immagine fornitaci dal satellite.

Sotto la lente - 4 Aprile 2003, ore 09.50

L’evoluzione del tempo nelle ultime ore ha seguito le linee tracciate nella giornata di ieri; la depressione che infatti era presente ad ovest della Sardegna si è gradualmente colmata ed è stata risucchiata verso sud da un nuovo centro depressionario (facente parte della stessa struttura, cioè “Lilli”) che adesso sta imperversando fra Tunisia e Sicilia. A tale riguardo confermiamo il rischio di piogge intense e di qualche grandinata su tutta l’Isola e sulla Calabria nel corso della giornata odierna, mentre domani l’instabilità residua potrà ancora dare acquazzoni sparsi, ma sicuramente non molto intensi. Tornando al presente si può osservare come la nuova depressione sia ben sviluppata e come le nubi tendano ad “arricciolarsi” attorno ad essa; attualmente la Sicilia e la Calabria meridionale sono sotto il tiro di piogge fra il moderato ed il forte, accompagnate da raffiche di vento piuttosto intense da sud. Anche al nord è presente un corpo nuvoloso molto compatto e ben organizzato, che presenta degli “strappi” solamente sulle Alpi Lombarde e Venete; le piogge però sembrano essersi concentrate sull’Emilia-Romagna (da segnalare il dato di Bologna, dove ha cominciato a piovere più di 36 ore fa e non ha ancora smesso) , sul Trentino ed il basso Veneto; su queste zone la neve continua a cadere a quote relativamente basse, con accumuli al suolo che in alta montagna arrivano tranquillamente a toccare i 50-70 cm. Sul resto della Penisola c’è solo da segnalare il fatto che ad est dell’Appennino le nubi sono più compatte e provocano qualche rovescio qua e là, mentre ad ovest dei rilievi e sulla Sardegna occidentale ci sono anche ampie schiarite. Per quanto riguarda le temperature si va dai –4°C del Monte Cimone (2165 metri nell’Appennino Emiliano) ai 16°C di Reggio Calabria.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.53: SS502 Di Cingoli

frana

Riduzione di carreggiata causa frana nel tratto compreso tra Incrocio Vecchiarelli (Km. 5) e Incroc..…

h 00.52: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Milano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum