Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash Live: temporali al nord e sul Tirreno centrale

Diamo uno sguardo dal satellite e cerchiamo di capire che tempo sta facendo sulla nostra Penisola

Sotto la lente - 23 Agosto 2002, ore 10.53

La nuvolosità che interessa la nostra Penisola è piuttosto irregolare, ma in alcune zone risulta più compatta ed in grado di provocare precipitazioni. In particolare al nord alcune infiltrazioni di aria fresca in quota, contrastando con correnti più umide al suolo, provocano la formazione di alcune cellule temporalesche che temporaneamente risultano intense. In queste ore la cellula più estesa sta interessando parte dell’Emilia e della bassa Lombardia con rovesci ed attività elettrica abbastanza intensa. Ma sulle regioni settentrionali sono presenti altre nubi simili, seppur più piccole: ad esempio nel torinese e nel lecchese stanno transitando ammassi nuvolosi piuttosto intensi. Nel pomeriggio i temporali saranno possibili un po’ su tutte le regioni, in particolare Lombardia e Veneto, ma come di consueto saranno più frequenti in montagna. Passando al centro si nota come sia presente della nuvolosità piuttosto compatta sul Tirreno e localmente sulla Sardegna: anche in questo caso sono presenti delle cellule temporalesche, meno estese di quelle al settentrione, ma comunque in grado di provocare precipitazioni piuttosto intense. In questo caso però la loro presenza è da imputare al passaggio di una moderata “goccia” fredda in quota che tende comunque lentamente a colmarsi. Questo non vuol dire che oggi non ci saranno da aspettarsi temporali in montagna, anzi, probabilmente l’attività cumuliforme consueta verrà leggermente accentuata. D’altra parte sulle coste insisterà un po’ di nuvolosità irregolare, ma il rischio di piogge è limitato ad episodi isolati che potrebbero verificarsi entro la metà del pomeriggio sulle coste laziali. Semmai in serata una certa copertura potrebbe interessare i litorali di Marche ed Abruzzo, con locali rovesci, ma ciò sarà dovuto allo spostamento delle celle che si erano formate sui monti durante il pomeriggio. Al sud invece il sole splende incontrastato e come previsto transita qualche velatura sulla Sicilia a causa di deboli correnti in quota dall’Africa settentrionale; per adesso comunque non c’è comunque da preoccuparsi. Nel pomeriggio la classica attività cumuliforme in montagna sarà leggermente più attenuata rispetto ai giorni precedenti, quindi anche i fenomeni associati saranno meno presenti, specie sui rilievi più meridionali.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum