Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash Live: tempo in peggioramento sul versante adriatico

Il passaggio di una perturbazione previsto per la giornata di oggi sta facendo affluire aria fredda dai Balcani sulle regioni orientali italiane

Sotto la lente - 28 Settembre 2002, ore 09.42

Cosa sta accadendo? Al nord la spinta dell’anticiclone adesso posizionato sull’Europa centrale, ha portato ad un rasserenamento pressoché completo del cielo, soprattutto nelle ultime ore e sul versante occidentale; in nottata infatti fra il Friuli ed il Veneto si sono verificati alcuni brevi rovesci, che sono risultati nevosi oltre i 1200 metri, ma che non hanno praticamente lasciato traccia data l’esiguità delle precipitazioni stesse. Sull’Emilia Romagna invece resistono alcuni annuvolamenti che portano ancora isolati acquazzoni, ma in via di esaurimento. I deboli o moderati venti orientali oltretutto hanno letteralmente spazzato via la foschia e gli eventuali banchi di nebbia su tutta la Pianura Padana, lasciando il posto ad aria molto meno umida e frizzante. Passando al centro, si nota subito dal satellite l’azione delle correnti orientali, con cielo limpido sul versante tirrenico, mentre su Marche ed Abruzzo le nubi sono molto numerose e portano diversi temporali, che probabilmente insisteranno anche nelle prossime ore; date le temperature in quota, sui rilievi abruzzesi si verificheranno alcuni rovesci nevosi oltre i 1600-1800 metri, ma almeno per adesso non ci saranno accumuli importanti. Sulla Sardegna è ancora presente un’azione residua del nucleo temporalesco che seguivamo ieri; entro il pomeriggio comunque il vento ruoterà a NE e le nubi si addenseranno sul versante orientale dell’Isola. Infine arriviamo al sud dove è presente la depressione vera e propria, con un minimo sul Canale d’Otranto: i venti freddi stanno entrando su Molise, ed il contrasto con l’aria calda adesso presente in zona, sta generando diversi nuclei temporaleschi che stazionano fra la Puglia, la Basilicata ed il Tirreno meridionale. Verso sera i fenomeni diverranno molto più sparsi e potranno coinvolgere un po’ tutte le regioni; le correnti balcaniche comunque investiranno solamente Molise, Campania e marginalmente la Sicilia.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.13: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ortona (Km. 404,6) e Lanciano (Km. 413,8) in entrambe le direzi..…

h 11.12: A14 Bologna-Ancona

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum