Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash Live: nuove nubi sull’Italia, e neve su parte del nord

Le correnti provenienti dall'Africa sono piuttosto secche e ricche di sabbia, ma scorrendo sopra il cuscinetto freddo sulla Pianura Padana sono in grado di generare nubi e precipitazioni in loco, perlopiù nevose.

Sotto la lente - 21 Febbraio 2004, ore 08.07

L’aria fredda di origine artica che nei giorni scorsi doveva investire in pieno le nostre regioni, ma che poi ha deviato verso la Germania e poi verso la Francia, per poi tuffarsi nella giornata di ieri sulla Spagna, ha ormai raggiunto il Marocco da qualche ora, dando vita ad una profonda depressione sull’Africa ed il Mediterraneo occidentale, una depressione che lentamente si sta portando anche sulle nostre regioni. L’anticiclone sull’Europa orientale sta però tenendo duro, impedendo al ciclone di spostarsi agevolmente verso est; in questa situazione allora l’Italia fa da “arbitro”, rimanendo inserita nell’intenso flusso di aria mite e secca in arrivo da Tunisia ed Algeria. C’è da dire che proprio questi venti stanno sospingendo ingenti quantità di sabbia rossa del deserto sahariano sulle nostre regioni, a partire dal sud; non a caso chi sta osservando il cielo in queste ore nota che il suo colore varia da uno strano colore giallo ocra ad un arancione pallido; proprio la presenza della sabbia sta comunque limitando la quantità delle piogge al centro-sud. Ma veniamo all’aspetto più interessante e particolare della situazione attuale, ossia le nevicate che attualmente sono presenti su tutto il Piemonte e la Lombardia occidentale, fino in pianura; la Pianura Padana infatti si sta tenendo stretto il cuscinetto di aria fredda che si è costituito fra giovedì e venerdì, costringendo lo Scirocco a scorrere solamente in quota (dai 1500-2000 metri in su), agevolando così i contrasti e la formazione di nubi dense e foriere di precipitazioni. Proprio la temperatura ancora bassa in vicinanza del suolo ed al livello delle nubi sta favorendo ancora le nevicate fino alle zone pianeggianti; tuttavia con l’incalzare del vento mite da sud, la temperatura andrà lentamente aumentando a tutte le quote, permettendo alla pioggia di sostituire lentamente la neve entro stasera, almeno sulla Lombardia occidentale.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum