Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash Live: Intenso vortice in formazione sulla Francia

Sta nascendo una intensa depressione strutturata in quota sul Golfo di Biscaglia e al suolo fra l'Italia settentrionale, la Germania e la Francia settentrionale; questa figura influenzerà il tempo sulle nostre regioni a partire da stasera

Sotto la lente - 9 Agosto 2002, ore 08.56

Il tempo è già in parte peggiorato sulle regioni settentrionali, sulla Toscana ed il Lazio, nonostante la perturbazione vera e propria sia ancora piuttosto lontana. Infatti, le forti correnti che a tutte le quote spingono la perturbazione verso il Mediterraneo, hanno fatto si che l’aria fredda proveniente dalla Groenlandia sia già presente su parte del nostro Paese a partire dai 3000 metri verso l’alto. Di conseguenza, la sovrapposizione di questa massa d’aria con aria sicuramente più tiepida in vicinanza del suolo, non ha fatto altro che accentuare l’instabilità e provocare i temporali che tuttora interessano soprattutto le regioni nord-orientali e l’Alto Tirreno. Inoltre, si è formato un piccolo vortice sul Mar Ligure e quindi la situazione risulta ancora più compromessa. Dando uno sguardo su tutto il Continente si nota che l’anticiclone delle Azzorre continua a starsene di quinta sull’Atlantico e va rinforzandosi, non facendo altro che accelerare la perturbazione in arrivo. Di contro sulla Francia si sta approfondendo una depressione che gradualmente si genererà una solida struttura anche in quota, ed andrà ad avvicinarsi all’Italia già a partire da stasera. Questa figura depressionaria non può infatti prendere altre vie di fuga, visto che sull’Europa orientale è presente un robusto anticiclone che le sbarra la strada. C’è quindi da aspettarsi che la pressione continui a calare su tutte le nostre regioni anche nelle prossime ore. Comunque per oggi non ci dovremo aspettare accumuli precipitativi eccessivi; magari i fenomeni più intensi si concentreranno al nord-est e sul Tirreno settentrionale, mentre sul nord-ovest ci potranno essere ampie schiarite alternate a brevi rovesci. Anche sull’Appennino centro-settentrionale ci potrebbero essere nel pomeriggio alcuni piovaschi localmente intensi, ma questi non assumeranno carattere di persistenza. Sul resto del Paese, a parte una moderata copertura nuvolosa non ci saranno particolari problemi. Il tutto in attesa della perturbazione principale del sistema, in arrivo a partire dal pomeriggio di domani.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum