Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash Live: Europa “tagliata” in due

Dopo la discesa di aria fredda dalla Scandinavia e dalla Russia, le correnti perturbate atlantiche riprenderanno gradualmente il sopravvento sull'Europa occidentale e parte di quella meridionale

Sotto la lente - 7 Novembre 2002, ore 09.52

Sul nostro Continente in queste ore dominano due distinte circolazioni che trasportano masse di aria completamente diverse: mentre da una parte aria continentale fredda scivola dalla Russia verso i Balcani e l’Italia, dall’altra le correnti atlantiche (sicuramente meno fredde, ma più intense) cominciano a conquistare nuovamente buona parte di Spagna, Francia ed Isole Britanniche. La linea di separazione fra queste due zone è rappresentata da un lungo fronte occluso che adesso è disteso fra le coste settentrionali norvegesi, la Germania occidentale, le Alpi ed il Mediterraneo occidentale. Infatti ad ovest di esso le temperature sono piuttosto alte, comprese fra i 4-8°C delle Isole Britanniche ed i 14-20°C della Spagna, dove l’anticiclone delle Azzorre tenta di “gonfiarsi”, portando tempo buono grazie ad un massimo di 1034 hPa sulle coste settentrionali; più ad oriente invece si va dai –2,-3°C della Polonia fino ai –12°C della Scandinavia. Il contrasto fra le due masse d’aria fa sì che la perturbazione, nonostante sia piuttosto vecchia, si mostri attiva, specialmente sul centro-Europa e la Norvegia, mentre sull’Inghilterra prevalgono condizioni di spiccata instabilità con acquazzoni alternati a timide schiarite. Dato che questa perturbazione sta incontrando la resistenza di un robusto anticiclone con forte componente termica sui Paesi dell’Est europeo, sarà costretta a separarsi in due tronconi: uno interesserà fra gli altri il nostro Paese, mentre l’altro sfilerà a nord delle Alpi. Allora cosa succederà nelle prossime ore? Sulla Spagna, salvo l’area pirenaica e parte delle coste mediterranee, continuerà a splendere il sole per 24-36 ore; su Francia e Regno Unito invece il tempo rimarrà instabile per poi tendere ad essere perturbato; l’unica consolazione sarà un rapido aumento della temperatura che almeno riporterà un po’ di tepore. Su Germania, Polonia, Boemia, Estonia e Paesi dell’Est in generale i fronti atlantici non riusciranno a sfondare con decisione, e quindi le temperature rimarranno piuttosto basse; le nubi però arriveranno a coprire buona parte di questa area, e quindi dovremo aspettarci nevicate sparse su Germania nord-orientale e Polonia, con locali accumuli di notevole entità, mentre più a sud probabilmente pioverà con temperature vicine allo 0°C. Nell’area mediterranea il tempo verrà governato da una depressione in formazione in queste ore ad ovest della Corsica; questa si sposterà verso sud-est andando a coinvolgere parte della Penisola Italiana, la Grecia e la Turchia, mentre più ad ovest ci sarà un miglioramento graduale. Infine sulla Scandinavia continuerà a fare freddo a causa di correnti orientali gelide spinte da un anticiclone termico che andrà formandosi gradualmente poco a nord del Circolo Polare Artico; non sono da escludere locali nevicate, specie sulle coste nord-orientali della Norvegia.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.18: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) in uscita in direzione..…

h 19.17: A14 Ramo Casalecchio

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum