Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FLASH-LIVE: cosa sta succedendo?

Il satellite mette in mostra l’azione ormai esaurita della depressione in via di colmamento sullo Jonio, mentre evidenzia lo "stau" a nord delle Alpi e la tendenza allo scivolamento verso la Penisola Balcanica dell’aria fredda, al momento però ancora arroccata sui versanti nord-alpini.

Sotto la lente - 15 Dicembre 2003, ore 13.46

Un’azione in via di archiviazione, l’altra vicina al debutto: ecco in sintesi il tempo che ci stiamo preparando a vivere in Italia. Al Sud, infatti, sono ancora visibili i segni della depressione che per lungo tempo ha insistito su tali zone. Una residua instabilità è ancora presente su Crotonese, Sicilia settentrionale e Salento meridionale, ma la situazione è oramai in via di "guarigione". Guarigione che, tuttavia, avrà le ore contate perché già nel corso della notte i prodromi del peggioramento di domani si faranno sentire su tutto il settore adriatico, a partire dall’Abruzzo procedendo verso sud. Domani tutto il Meridione dovrà fare i conti con nuove precipitazioni(anche se non intense come nei giorni scorsi) e con un netto abbassamento delle temperature, più marcato su Puglia, Lucania e Molise. Questo potrebbe consentire nevicate fino a quote basse. Ma torniamo al satellite: è ben evidente anche la linea di demarcazione tra lo stau a nord delle Alpi (dove insistono nevicate copiose e temperature piuttosto rigide) ed il sole dei versanti padani (dove tra l’altro si stanno registrando temperature alquanto gradevoli). Nelle prossime ore, però, gran parte dell'aria fredda, al momento stanziata su Svizzera, Austria e Baviera, tenderà a scivolare verso sud-est, avvantaggiata nel suo percorso anche dalle modeste altitudini delle Alpi Orientali (già si vedono sconfinamenti in atto sul Friuli-Venezia Giulia) e da un centro depressionario in fase di approfondimento sulla Penisola Balcanica (nevica già da qualche ora su Serbia e Macedonia). Tempo in rapido peggioramento, perciò, su Slovenia, Croazia e Bosnia-Erzegovina e a seguire, nella notte, su Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum