Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash Live: correnti atlantiche in arrivo sull'Europa occidentale

Venti freschi oceanici, preeduti da una piccola corrente umida e mite, stanno invadendo l'angolo più occidentale del Continente, ma si preparano all'assalto di quasi tutta l'Europa.

Sotto la lente - 10 Settembre 2004, ore 14.34

Le porte dell'Atlantico si stanno per spalancare sull'Europa. E' con questa frase che nella giornata di ieri abbiamo confermato l'imminente cambiamento di circolazione atmosferica su buona parte del nostro Continente. In effetti i primi timidi cenni di cambiamento cominciano a farsi vedere sul settore oceanico del Vecchio Continente; come si vede anche dalla mappa satellitare è difatti in atto un primo moderato affondo dei venti umidi in arrivo dall'Oceano, in particolare sulla Spagna settentrionale, la Francia ed il Regno Unito. Questo attacco è stato portato da una massa di aria fresca che non più tardi di 2 giorni fa si è mossa dalla Groenlandia per attraversare tutto l'Atlantico e presentarsi da ovest sulle coste del Golfo di Biscaglia; il fronte freddo disegnato nell'immagine indica la parte più avanzata della massa d'aria descritta allo stato attuale. Ovviamente l'arrivo di un fronte non può che "smuovere le acque" nelle zone dove per più giorni aveva dominato un anticiclone, con calma relativa di vento e tempo buono; ecco che allora di sono formate due correnti prefrontali (ovvero che precedono il passaggio del fronte) dalle caratteristiche differenti: - la prima calda ed umida, arriva direttamente dal Mediterraneo, ed attraversando la Francia muovendosi verso nord-nordest, sta puntando Germania e Danimarca - la seconda, pilotata da aria leggermente più fresca in quota, si muove invece dal Golfo di Biscaglia verso est, aprendosi ad "arco" ed interessando in tal modo Inghilterra, Irlanda e Francia occidentale, dove si nota la lunga linea di instabilità generatrice di acquazzoni. Le temperature hanno subito risentito di queste due azioni: si va infatti dai 28-30°C delle coste del Golfo del Leone, sul Mediterraneo, ai 19-20°C di Galizia, Bretagna ed Inghilterra, passando per i 24-25°C della zona di Bordeaux. Insomma il "respiro" atlantico si sta aprendo un varco sull'Europa, un varco che nelle prossime ore si amplierà ulteriormente, permettendo alla depressione d'Islanda di tornare in piena attività, e portare le piogge autunnali su molte nazioni.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum