Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fenomeni in estensione a gran parte d'Italia nella giornata di venerdì

Come andiamo dicendo da più giorni, nell'analisi di un quadro generale, quella di domani, venerdi, sarà la giornata peggiore sull'Italia.

Sotto la lente - 14 Settembre 2006, ore 11.41

Difficile individuare un'area sufficientemente ampia da dichiarare fuori rischio precipitazioni nella giornata di domani, venerdi 15 settembre. Forse il litorale abruzzese e quello molisano, forse l'Ogliastra, forse il Messinese e forse il litorale jonico del Cosentino... Già... forse... perché per il resto la pioggia farà da comune denominatore a tutto lo Stivale! Certo, non pioverà incessantemente e ovunque, ma chi uscirà di casa senza ombrello rischierà una doccia anticipata. In mattinata il tempo peggiore se lo ritroveranno Piemonte, Veneto e Campania, anche se poi l'evoluzione della situazione dovrebbe garantire la cessazione dei fenomeni su buona parte del centro e l'attenuazione degli stessi sul nord e sul sud peninsulare. Sulla Sicilia invece il tempo andrà decisamente peggiorando in serata, e non sono da escludersi fenomeni particolarmente intensi sull'Isola, Trapanese in primis. A proposito di fenomeni intensi, come non ricordare che su Canavese, Biellese, Verbano, Novarese, Vercellese e Varesotto sono da attendendersi quantitativi precipitativi assolutamente notevoli, con alto rischio di nubifragi. A preoccupare, in particolar modo, è la persistenza dei fenomeni, che su questa area non dovrebbe lasciar scampo per almeno ventiquattro ore consecutive! Secondo le nostre fonti, su alcune zone del Piemonte potrebbero cadere anche più di 200 millimetri tra oggi e domani! Altra zona a rischio nubifragi e fenomeni violenti è quella del Basso Pontino, del Casertano e del Napoletano: su queste aree tra la notte e le prime ore del mattino di domani si potrebbero abbattere precipitazioni assai intense, con quantitativi pluviometrici importanti. Ma anche Levante Ligure, Basso Veneto e litorale dell'Alto Adriatico vedranno abbondanti precipitazioni, in attesa del peggioramento di sabato, che su molte regioni potrebbe portare piogge ancor più abbondanti. Non lasci tranquilli, infatti, il temporaneo miglioramento che avremo venerdi sera un po' su tutto lo Stivale: il giorno successivo un nuovo episodio di questa fase di maltempo farà la voce grossa su gran parte del centro-nord. Ne riparleremo nei prossimi articoli.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum