Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Europa Live: peggioramento in arrivo sulla Francia

Come sono distribuite le nubi stamani sull’Europa? Dove fa più freddo? E la pressione più alta dove viene registrata in questo momento?

Sotto la lente - 14 Ottobre 2002, ore 09.57

Il grande anticiclone sulla Scandinavia è in piena attività e sta regalando temperature molto basse su buona parte della Penisola e sulla Russia; ad esempio in questo momento ci sono fino a –9°C sulla Norvegia orientale, -5°C sulla Finlandia e –2°C nei dintorni di Mosca. La componente termica di questa figura di alta pressione è piuttosto evidente, e porta a cieli spesso nuvolosi, con brevi e deboli nevicate, specie nelle zone più settentrionali; il suo massimo comunque raggiunge valori notevoli per il mese di ottobre, attestandosi a 1040 hPa sulla Russia Bianca; ciò porta a forti venti sul bordo occidentale della figura, uniti a cielo coperto, in particolare fra Estonia, Danimarca, Svezia e Norvegia occidentale ed Islanda, dove si registrano fino a 60 km/h di velocità delle correnti. Andando più ad ovest ritroviamo la seconda grande figura barica protagonista del tempo sul Continente in questi giorni: la depressione d’Islanda. Questo vortice è in piena forma e negli ultimi giorni ha generato tre diversi minimi: uno in pieno Atlantico, sviluppato a tutte le quote, uno sull’Inghilterra meridionale e l’ultimo in prossimità della Spagna. Una struttura del genere permette ad aria piuttosto fredda di affluire dall’Islanda verso l’Atlantico centrale, per poi piegare verso il Portogallo, dove “incrocia” un flusso di aria più mite ed umida che in queste ore sta cominciando ad investire anche la nostra Penisola. Questo scontro fra masse d’aria di natura completamente differente sta contribuendo alla nascita di una perturbazione, che nelle prossime ore investirà la Spagna settentrionale e la Francia, con piogge piuttosto abbondanti ed anche qualche temporale. A nord di questa linea la temperatura è piuttosto bassa (vedi nel Regno Unito i valori compresi fra 8 e 10°C), mentre a sud il flusso caldo sopracitato sta portando 13-15°C un po’ ovunque. Intanto sulla Scozia, nella zona di Londra, sul Belgio ed il Lussemburgo il tempo è già instabile e le precipitazioni, spesso sotto forma di acquazzone, sono piuttosto frequenti. Su altre zone come l’Irlanda, la Francia settentrionale, la Spagna centro-meridionale e buona parte dell’Italia il tempo è migliore ed il sole riesce a fare spesso capolino fra le nuvole, più o meno presenti a seconda delle zone considerate. Infine diamo un’occhiata al Mediterraneo orientale: qui è presente ciò che rimane della depressione “Caravella”, e quindi il tempo è ancora compromesso, con rovesci sparsi e qualche temporale, ma almeno il vento si è indebolito parecchio, ad eccezione del Mar Nero e della Turchia, dove a raffiche riesce a raggiungere ancora velocità elevate. Comunque non abbiate paura, entro mercoledì sera la depressione si sarà colmata definitivamente ed il tempo tenderà a migliorare rapidamente.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum