Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco il fronte che avanza...

Diamo uno sguardo alle foto che ci invia il satellite

Sotto la lente - 10 Agosto 2002, ore 09.09

Il tempo è peggiorato sensibilmente e rapidamente su gran parte del nord, Toscana, Lazio, Umbria e Sardegna. Dalla foto inviata dal satellite in effetti si nota una copertura nuvolosa compatta ed estesa nella quale si nascondono isolati cumulonembi; i fenomeni che si verificano quindi sono perlopiù piogge moderate, localmente intense e piuttosto continue. In alcuni casi si manifestano dei temporali, che temporaneamente risultano forti. Sul resto del centro ed al sud invece il tempo è ancora discreto, con qualche banco nuvoloso più consistente fra la Calabria meridionale ed il messinese. Si vede bene inoltre un cumulonembo piuttosto imponente di fronte alle coste settentrionali della Sicilia; si tratta di un fenomeno di instabilità dovuto al fatto che alle correnti di richiamo della perturbazione in arrivo (calde nei bassi strati), si sovrappone aria fredda in quota spinta velocemente verso sud dai forti venti che spirano al di sopra dei 5000 metri. Entro la fine della mattinata le precipitazioni dovrebbero estendersi a buona parte delle regioni centro-settentrionali, soprattutto sul versante occidentale, con i temporali che diverranno più frequenti. Attenzione ai fenomeni, che in certi casi potranno risultare molto intensi. Nel corso del pomeriggio le nubi si distenderanno un po’ su tutta la Penisola; comincerà a piovere forte anche sulla Campania, e con fenomeni meno frequenti sul Molise ed il nord della Puglia. Sulla Sicilia per alcune ore il cielo sarà irregolarmente nuvoloso, con il rischio di brevi ed isolati temporali, che però, per l’acceso contrasto fra la massa d’aria fredda in arrivo e quella calda preesistente, potrebbero risultare intensi. In generale il tempo perturbato colpirà entro sera buona parte dello Stivale; mentre domani diverrà più instabile, con la possibilità di locali ampie schiarite sul versante occidentale, grazie al fatto che il fronte freddo sarà ormai transitato. Ciò non esclude comunque la formazione di locali temporali forti con precipitazioni abbondanti.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum